Accusati di negligenza

Elicottero caduto: rinviati a giudizio due ticinesi 

SwissTXT

31.10.2018 - 17:39

L'incidente dell'11 novembre 2011 a Cingoli, piccolo Comune delle Marche.
Keystone

Sono stati rinviati a giudizio i due ticinesi accusati in Italia di negligenza nella manutenzione dell'elicottero che 7 anni fa precipitò a Cingoli, nelle Marche, provocando la morte di 3 persone.

Lo ha deciso mercoledì il gip di Macerata durante l'udienza preliminare. I due, un meccanico di 43 anni e un 53enne tecnico supervisore, dovranno rispondere dei reati di omicidio colposo e disastro aviatorio.

Il processo si terrà ad aprile, come riferisce il portale online del Corriere del Ticino. L'aeromobile immatricolato all'aeroporto di Magadino, proveniente da Roma e diretto a Falconara, l'11 novembre 2011 ebbe un incendio a bordo e si schiantò.

Ticino & Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT