Ballottaggio

Il 16 maggio si voterà in nove comuni ticinesi

Swisstxt

26.4.2021 - 20:30

Si torna a votare il 16 maggio
Si torna a votare il 16 maggio
Ti-Press

È scaduto lunedì sera il termine ufficiale per la conferma delle candidature. A bocce ferme, ecco qui i comuni in cui ci sarà battaglia il 16 maggio per la poltrona più ambita negli Esecutivi.

Swisstxt

26.4.2021 - 20:30

Per quanto riguarda il Locarnese, il secondo turno è confermato a Losone, dove il PPD Corrado Bianda cercherà di riprendersi la poltrona di sindaco sua dal 2004 e sulla quale fino al 16 maggio per 170 voti siede il liberale Ivan Catarin.

Sfida PPD-PLR anche a Gordola tra René Grossi e il sindaco di quindicina Damiano Vignuta, separati da 245 voti. Gli abitanti di Lavertezzo dovranno scegliere tra la più votata Tamara Battazza (337 voti) e Roberto Bacciarini (271 voti). 

In tre comuni nel Luganese

Nel Luganese c’è già chi ha detto che in caso di sconfitta farà un passo indietro.

E parliamo di Capriasca, dove il sindaco PPD Andrea Pellegrinelli che ricopre la carica dal 2008 ha già detto di essere pronto a lasciare l'Esecutivo senza rancori qualora non venisse riconfermato nel ballottaggio con il liberale-radicale Manuel Borla; i voti di differenza tra i due sono 207. In serata, tuttavia, è arrivato un comunicato della sezione del PLR che afferma che la stessa sezione e lo stesso municipale rinunciano al ballottaggio, poiché «preferiscono mettere al centro l’interesse pubblico e il senso civico». 

A Vezia Bruno Ongaro è stato superato di 92 voti da Roberto Piva e proverà a riprendersi la poltrona. E poco distante, a Cadempino, 44 voti sono troppo pochi per non far battagliare Juri Bonizzi e Tom Cantamessi.

Nel Bellinzonese al voto in quattro comuni

Anche quattro comuni del Bellinzonese dovranno scegliere il proprio sindaco. A Bellinzona, a causa del confronto tra Mario Branda e Simone Gianini il clima è rovente. Poi c'è Riviera dove Ulda Decristophoris sfiderà Alberto Pellanda.

Ad Airolo il PLR propone Luca Ceresetti, visto che il secondo più votato, Alessandro Beffa, ha rinunciato per motivi professionali. E infine solo 26 voti separano a Lumino Nicolò Parente dal volto nuovo in Municipio Alessandro Spano.

Swisstxt