Tagli per salvare il casinò di Campione

SwissTXT

15.1.2018 - 15:33

La procura ha chiesto il fallimento del Casinò di Campione

E' partita la corsa contro il tempo di Campione d'Italia per tentare di evitare il fallimento del casinò, di cui il comune è unico azionista.

Con ogni probabilità si passerà attraverso una serie di dolorosi tagli che toccheranno posti di lavoro (il numero esatto degli esuberi non è ancora stato quantificato), salari (si prevede una riduzione del 20%) e pensioni. Il sindaco Roberto Salmoiraghi ha presentato lunedì le misure che il comune intende adottare, a partire dal 1° febbraio, per cercare di risanare la situazione. Sulla casa da gioco gravano infatti 30 milioni di euro di debiti nei confronti dell'amministrazione pubblica.

Tornare alla home page

SwissTXT