Cinema

Quartz 2022: i migliori film svizzeri narrano di Russia e Ucraina

fc, ats

25.3.2022 - 22:11

Il regista Fredi M. Murer ha ricevuto il Premio d'onore del cinema svizzero dalle mani del consigliere federale Alain Berset.
Keystone

I migliori film svizzeri dell'anno parlano di Russia e di Ucraina. «Olga» del regista Elie Grappe, che racconta la storia di una ginnasta ucraina rifugiatasi in Svizzera, si è aggiudicato questa sera a Zurigo il Premio del cinema svizzero Quartz 2022.

fc, ats

25.3.2022 - 22:11

Il Quartz per il miglior documentario è andato a «Ostrov – Lost Island», dei russi Svetlana Rodina e Laurent Stoop. I premi, attribuito dall'Ufficio federale della cultura (UFC), sono stati consegnati in una cerimonia presentata da Melanie Freymond a Zurigo. Alla premiazione era presente il consigliere federale Alain Berset.

«Olga» narra la vicenda di una giovane ginnasta ucraina che si è rifugiata in Svizzera ai tempi della rivoluzione Euromaidan del 2013 e 2014. La pellicola è stata selezionata prima dell'invasione russa dell'Ucraina.

Il film premiato come miglior documentario parla di una comunità di pescatori sull'isola di Ostrov nel Mar Caspio. Dopo la dissoluzione dell'Unione Sovietica, i pescatori vengono abbandonati a se stessi e costretti a pescare illegalmente.

Come migliore interprete maschile è stato premiato Pablo Caprez per il ruolo di Gabriel in «Soul of a Beast», mentre migliore attrice è risultata Claudia Grob, per il ruolo di Lora nel film «La Mif».

Come già annunciato a fine febbraio, il Premio d'onore del cinema svizzero, dotato di 30'000 franchi, è andato a Fredi M. Murer, che ha realizzato numerosi film di fiction e documentari di successo tra cui «Höhenfeuer» (1985), pietra miliare della cinematografia elvetica e Pardo d'oro al Festival di Locarno, e «Vitus» (2006), insignito nel 2007 di un Premio del cinema svizzero e incentrato sulla vita di un giovane di grande talento. Il premio è stato consegnato dal ministro della cultura Alain Berset.

I riconoscimenti vengono attribuiti dall'UFC in collaborazione con la SSR, l'Associazione «Quartz», Swiss Films, l'Accademia del cinema svizzero e le Giornate di Soletta.

fc, ats