Successione Sommaruga Evi Allemann è la prima candidata al Consiglio federale

zc, ats

9.11.2022 - 19:39

Evi Allemann si dice interessata ad entrare nel governo federale.
Evi Allemann si dice interessata ad entrare nel governo federale.
Keystone

Evi Allemann vorrebbe succedere a Simonetta Sommaruga in Consiglio federale: lo ha reso noto la consigliera di Stato socialista bernese in un'intervista ai siti online dei giornali Tamedia.

zc, ats

9.11.2022 - 19:39

«Ho comunicato ai vertici del partito il mio interesse a una candidatura per il Consiglio federale», spiega in una videointervista la 44enne che afferma di essere pronta ad assumere responsabilità e di avere voglia di contribuire a «disegnare» la Svizzera.

«Potrei impiegare in maniera proficua per il nostro paese, ma anche per la nostra popolazione, l'esperienza raccolta in 15 anni di lavori parlamentari a Palazzo federale e oltre quattro anni nel governo cantonale bernese», aggiunge.

La Allemann è in politica da oltre due decenni. Nel 1998 aveva suscitato clamore per essere stata eletta, a soli 19 anni, nel Gran consiglio bernese, diventando così la parlamentare cantonale più giovane del paese. Nel 2003 fu eletta in Consiglio nazionale, di cui ha fatto parte fino al 2018, prima di entrare nell'esecutivo cantonale, dove è responsabile della Direzione dell'interno e della giustizia.

Si tratta della seconda candidatura finora annunciata, dopo quella del consigliere agli Stati Daniel Jositsch (PS/ZH), sceso in campo ieri nonostante la direzione del partito punti su un ticket composto di sole donne. Egli ha definito la volontà del PS «discriminatoria» e «anticostituzionale». Oggi, mercoledì, ha invece dato forfait la consigliera nazionale Flavia Wasserfallen (PS/BE).

zc, ats