Guerra Un camion dei pompieri svizzero è partito per l'Ucraina

ll, ats

22.11.2022 - 15:01

Un camion dei pompieri ha iniziato il suo viaggio dalla Svizzera verso l'Ucraina.
Un camion dei pompieri ha iniziato il suo viaggio dalla Svizzera verso l'Ucraina.
Keystone

Un camion dei pompieri ha lasciato oggi Payerne (VD) in direzione di Kiev. Su richiesta delle autorità ucraine, la Svizzera fornisce equipaggiamento per lottare contro gli incendi, ripulire le acque e sgomberare macerie e detriti.

ll, ats

22.11.2022 - 15:01

Il mezzo dei vigili del fuoco dovrebbe arrivare a Kiev fra circa cinque giorni. Si tratta del terzo veicolo dei pompieri che la Svizzera invia in Ucraina nel quadro dei recenti aiuti, ha spiegato all'agenzia Keystone-ATS Özgür Unal, incaricato della comunicazione presso la Direzione dello sviluppo e della cooperazione (DSC).

Il materiale, che fa parte di una donazione di 5,2 milioni di franchi, viene spedito in maniera scaglionata dall'inizio di ottobre. Una decina fra veicoli e macchine da cantiere di vario genere è già partita, caricata su camion.

In totale la Confederazione spedirà 20 macchine edili e tre veicoli dei pompieri, così come materiale per il recupero e la depurazione delle acque.

Vista la portata della distruzione in Ucraina, «le domande di questo tipo di materiale sono enormi», ha detto Unal. Due esperti svizzeri si recheranno a Kiev per un'apposita formazione. Dall'inizio del conflitto, la Confederazione ha inviato circa 900 tonnellate di materiale in Ucraina.

ll, ats