Andare al lavoro in bici: un vero e proprio allenamento

CoverMedia

10.11.2017 - 16:10

Covermedia

Secondo gli scienziati di Copenaghen, pedalare per arrivare in ufficio conta come una seduta di training completa.

Andare al lavoro in bicicletta è un allenamento con tutte le carte in regola. Lo dicono i ricercatori del dipartimento di scienze biomediche presso l’Università di Copenaghen, Danimarca, dopo aver preso in analisi 130 adulti sovrappeso con uno stile di vita generalmente sedentario.

I partecipanti sono stati suddivisi in quattro gruppi: al primo è stato chiesto di andare al lavoro in bici, il secondo e il terzo sono stati sottoposti rispettivamente ad un regime di fitness a moderata e ad alta intensità, mentre all’ultimo gruppo, di controllo, non è stato richiesto di fare alcuno sforzo fisico.

A sei mesi dall’inizio dell’esperimento, tutti i gruppi, eccetto quello di controllo, possedeva un livello inferiore di massa grassa: il gruppo che pedalava per andare al lavoro aveva perso 4.2 chili rispetto ai più sedentari.

«Il primo gruppo, quello dei ciclisti, ha bruciato la stessa quantità di calorie di quelli che facevano una regolare attività fisica nel corso della settimana», spiegano i ricercatori.

«Qualsiasi forma di attività fisica è risultata migliore di quella del gruppo di controllo, anche se l’attività ad un livello intenso era statisticamente la più efficace, anche rispetto a quelli che la svolgevano ad un livello moderato. La bici, ad ogni modo, è un mezzo efficace per ridurre la massa grassa, proprio come fare esercizi durante il tempo libero», ha aggiunto il professor Jonas Salling Quist.

I partecipanti che utilizzavano la bicicletta pedalavano per una media di 14 km al giorno. L’attività fisica ad intensità elevata durava 35 minuti al giorno, mentre quella moderata circa 55.

«Questa è una buona notizia per tutte le persone sovrappeso che non hanno tempo o la passione per frequentare una palestra», ha dichiarato il professor Bente Stallknecht. «Magari devono andare a prendere i figli a scuola, o fare la cena dopo che rientrano dal lavoro. I nostri risultati dimostrano che è possibile combinare il viaggio da casa al posto di lavoro – e viceversa – con un’attività fisica efficace».

La ricerca è stata pubblicata nella rivista scientifica International Journal of Obesity.

Tornare alla home page

CoverMedia