Conviene davvero aggiustare uno smartphone? L’esperto risponde

Di Marius Schlegel

20.10.2020

Alain Heiniger lavora in uno dei nove Repair Center di Swisscom. Questo riparatore di cellulari appassionato trova che dovremmo prenderci più cura de nostri smartphone.
Swisscom

Quando il display del vostro smartphone si rompe, lo fate riparare o correte a comprare un nuovo telefono? Abbiamo chiesto al mago dei cellulari Alain Heiniger quando conviene ripararlo e perché.

Basta una crepa nel vetro, un caricabatterie in avanti con gli anni o uno speaker difettoso: spesso i nostri amati smartphone si rompono o tirano le cuoia un po’ troppo rapidamente.

È una cosa fastidiosa, perché ci accompagnano qualsiasi cosa facciamo e spesso non riusciamo a fare più nulla senza. Per questo, in caso di problemi è importante trovare subito una soluzione.

Spesso ci poniamo una domanda: vale la pena riparare lo smartphone oppure è meglio comprarne subito uno nuovo? La riparazione ha un costo, spesso comporta addirittura il decadimento della garanzia del produttore e comunque potrebbe valere la pena sostituire il cellulare.

Tutte queste domande sono lecite. Ne abbiamo discusso con il mago dei cellulari Alain Heiniger, che lavora in uno dei nove Repair Center di Swisscom ed è secondo i suoi colleghi uno dei migliori nel suo ambito.  

Alain, ho uno iPhone 7 con un display incrinato. Vale la pena ripararlo?

Riparare lo schermo di uno iPhone 7 nel nostro Repair Center costa 239 franchi. Sostituire il dispositivo ne costa 389 e un nuovo modello in ogni caso ancora di più. Per questo la riparazione conviene effettivamente.

239 franchi non sono proprio poco.

È vero, ma la maggior parte dei clienti che fanno riparare il loro smartphone hanno un’assicurazione apposita. Sono soprattutto i giovani a riportare danni da rottura perché il telefono gli è scivolato di mano. Nel 2019, il 44,45 per cento delle riparazioni riguardavano danni al display. Questo genere di assicurazioni diventa così sempre più popolare. Naturalmente, la cosa migliore è non far cadere il cellulare e una buona custodia prolunga la durata di un dispositivo.

I clienti del Repair Center sono quindi soprattutto giovani?

Non necessariamente. Mi sembra che siano soprattutto persone più vecchie a far riparare i loro smartphone, perché sono abituati a conservare gli oggetti più a lungo e riparare ciò che si rompe. Non pensano a sostituire qualcosa perché gli sembra più facile, conveniente o comodo.

Proprio per questo vorrei che il mio iPhone durasse il più a lungo possibile. Soprattutto se ora investo dei soldi. Sui dispositivi Apple però a un certo punto non è più possibile aggiornare il software e utilizzare determinate app.

È vero. Solitamente per gli iPhone gli aggiornamenti del software sono disponibili per cinque anni dopo il lancio. L’anno di produzione può essere trovato online. L’iPhone 7 è uscito nel 2016. Tutti gli aggiornamenti del software saranno quindi ancora disponibili fino a fine 2021, poi ci vorrà ancora circa un altro anno perché le prime app smettano di funzionare. Importante: questo vale anche in caso di sostituzione del dispositivo. Quindi se vuoi che duri più a lungo dovresti comprare un modello più recente e quindi più caro.

Mi sta a cuore la sostenibilità. Quanto conviene la riparazione dal punto di vista ecologico?

Per l’ambiente la riparazione conviene sempre, perché la maggior parte dell’energia consumata da uno smartphone nel suo ciclo di vita è quella utilizzata per la produzione. Questa energia grigia può essere risparmiata facilmente: basta conservare il cellulare il più a lungo possibile. Rinunciare al modello più recente fa bene all’ambiente e contribuisce alla riduzione dei rifiuti elettronici. Per fortuna sono sempre di più le persone che se ne rendono conto e le cifre relative ai dispositivi riparati sono in continuo aumento. Nel 2019 abbiamo riparato 23654 apparecchi nei nostri Repair Center.

Sono sempre di più le persone che si accorgono che la riparazione conviene e si rivolgono ai Repair Center di Swisscom.
Swisscom

Come stanno le cose con le batterie? Immagino che siano responsabili della maggior parte dell’inquinamento. Conviene sostituirle?

Sì, anche in questo caso ne vale la pena. Uno smartphone è composto da innumerevoli singoli componenti e la batteria è uno di questi. In caso di sostituzione della batteria nei nostri Repair Center viene fornita una garanzia valida sei mesi.

La garanzia scade se sostituisco lo schermo?

Se lo fai fare da noi nei Repair Center, la garanzia rimane valida. Noi tecnici disponiamo di una licenza dei produttori e lavoriamo esclusivamente con componenti originali. Per questo la garanzia non decade quando ripariamo qualcosa.

Al mio posto, faresti riparare il tuo smartphone?

Come già detto, per un iPhone 7 la riparazione del display conviene dal punto di vista economico. La cosa decisiva è però soprattutto cosa significa per te il tuo smartphone e quale valore gli dai. Dal punto di vista ecologico, la riparazione conviene sempre. Se per te lo smartphone è uno status symbol e devi avere sempre l’ultimo modello, sarà difficile convincerti. Ma se si tratta di uno strumento di utilità pratica, tutto parla a favore della riparazione. In effetti, i dispositivi in sé durano molto più a lungo di quanto pensi la maggior parte della gente. Soprattutto se li si tratta con cura. Se però preferisci ancora sostituirlo, dovresti almeno sbarazzartene davvero. Puoi venderlo a Swisscom con BuyBack oppure donarlo in beneficienza a Mobile Aid.

E per finire: che smartphone hai tu?

Ho uno Xiaomi, una marca ancora relativamente sconosciuta. In qualità di professionista, per me quello che conta è la funzionalità. Questi dispositivi sono molto potenti e hanno un buon rapporto prezzo/prestazioni. L’ho comprato nuovo per 199 franchi.

Sulla rubrica della sostenibilità

La rubrica contiene consigli sempre nuovi dai collaboratori e dagli esperti di Swisscom per uno stile di vita sostenibile e un approccio competente ai nuovi media. Vi presentiamo aziende e tecnologie che offrono soluzioni innovative per affrontare le sfide sociali ed ecologiche della nostra epoca. Iscrivetevi subito alla nostra Newsletter per restare sempre informati. Il portale Blue News è un'unità commerciale di Swisscom AG (Svizzera).

Marius Schlegel lavora nel team Corporate Responsibility di Swisscom, come esperto di servizi rispettosi del clima, Mobile Aid nonché di politica energetica e climatica.
Swisscom
Tornare alla home page