Fitness Forza e mobilità, ecco gli esercizi per tenersi in forma

Covermedia

1.9.2023 - 16:00

Gli squat sono un ottimo modo per aumentare la forza e migliorare l’equilibrio.

1.9.2023 - 16:00

Anche se nulla può davvero impedirci di invecchiare, esistono diversi esercizi che possono favorire un invecchiamento sano.

Includere nella propria routine di allenamento esercizi che favoriscano la forza e la mobilità può essere estremamente vantaggioso, in quanto contribuisce ad aumentare la gamma di movimenti, a migliorare la postura e a ridurre il rischio di lesioni.

Amanda Place, personal trainer e fondatrice di Sculptrition, ha elencato una serie di esercizi che possono aiutarvi.

Squat

Gli squat sono un ottimo modo per aumentare la forza della parte inferiore del corpo e migliorare l'equilibrio e la stabilità.

«Gli squat sono uno degli esercizi più efficaci per rafforzare la parte inferiore del corpo, in particolare i glutei, i quadricipiti e i tendini del ginocchio», afferma Amanda. «Gli squat possono migliorare l'equilibrio, la stabilità e la densità ossea e ridurre il rischio di osteoporosi».

Per eseguire uno squat, mettetevi in posizione eretta con i piedi alla larghezza delle spalle e abbassate i fianchi verso il basso e all'indietro, come se foste seduti su una sedia. Mantenete le ginocchia in linea con le punte dei piedi e il petto sollevato, quindi rialzatevi».

Affondi

Gli affondi sono un esercizio efficace per la parte inferiore del corpo che può aiutare a migliorare sia la forza che la mobilità.

«Gli affondi sono un altro esercizio per la parte inferiore del corpo che può aiutare a migliorare la forza e la mobilità. Gli affondi sono rivolti principalmente ai glutei, ai quadricipiti e ai tendini del ginocchio, ma coinvolgono anche i muscoli del core per la stabilità», spiega l'esperto. «Per eseguire un affondo, si parte da una posizione eretta con i piedi alla larghezza delle anche. Fate un grande passo in avanti con un piede, piegando entrambe le ginocchia finché il ginocchio posteriore non tocca quasi il suolo. Spingete con il piede anteriore per rialzarvi, quindi ripetete dall'altro lato».

Press-up

Se si vuole aumentare la forza della parte superiore del corpo, le flessioni sono un ottimo esercizio da fare, in quanto mirano al petto, alle spalle e ai tricipiti.

«Inoltre, le flessioni impegnano i muscoli del core per la stabilità e possono migliorare la mobilità generale della parte superiore del corpo», spiega Amanda. «Per eseguire un push-up, iniziate in posizione plank con le mani alla larghezza delle spalle e i piedi alla larghezza dei fianchi. Abbassare il corpo verso il suolo piegando i gomiti, mantenendo il corpo in linea retta, e poi risalire fino alla posizione di partenza».

Plank

I plank agiscono sui muscoli del core, contribuendo a migliorare la stabilità e la postura e riducendo il rischio di mal di schiena.

«I plank agiscono sugli addominali, sui muscoli della schiena e delle spalle, contribuendo a rafforzare il core in generale», spiega il personal trainer. «Per eseguire un plank, iniziare in posizione di push-up con le mani alla larghezza delle spalle e i piedi alla larghezza dei fianchi. Mantenete il corpo in linea retta dalla testa ai talloni, impegnando i muscoli del core per mantenere il corpo stabile».

Covermedia