Lezioni di beauty: impariamo l’arte della fonatura

CoverMedia

16.9.2020 - 08:31

Woman holding out hair dryer, profile When: 26 Oct 2006 Credit: M. Spohn / PhotoAlto / Cover Images
Source: M. Spohn / PhotoAlto / Cover Ima

Per un look come da salone, asciughiamo i capelli seguendo questi step.

Una delle regole dell’estate è lasciare i capelli bagnati dopo la doccia. Ma nel caso di un’occasione speciale, in cui la nostra chioma ha bisogno di un’acconciatura, asciugarla diventa imprescindibile.

Jonathan Andrew, specialista del super brand Fudge, ci offre qualche semplice dritta per imparare a farlo proprio come il nostro parrucchiere.

1.Prima la frangia!

Se l’abbiamo, ovviamente, asciughiamo prima la frangia. Questo ci permette di evitare la separazione dei pattern di crescita della chioma, e così facendo ci aiuta a “fissarla” come più ci piace, in modo naturale e senza troppo sforzo.

2.Testa in giù!

Foniamo in questo modo fino ad avere i capelli asciutti al 90% circa, per dare alle radici un lifting naturale. Aiutiamoci con le dita per un tocco di volume extra.

3.Usiamo la spazzola

Con la nostra spazzola preferita avvolgiamo delicatamente le ciocche prendendo grandi sezioni di capelli ed asciughiamole una per una. Il pro consiglia una spazzola rotonda per un look naturale e una textura da spiaggia.

4.Pre-styling

Come prodotto da abbinare alla fonatura, Jonathan adora il Blow Dry Aqua Primer di Fudge. Si spruzza sulla chioma prima dello styling e i benefici sono tanti: protegge il capello dall’effetto crespo, dona luminosità e salute alla chioma, e allunga la vita dell’acconciatura. Perfetto!

Tornare alla home page