Mamme in dolce attesa: attenzione al cibo degli altri bimbi

CoverMedia

19.9.2018 - 16:11

Source: Covermedia

Gli esperti raccomandano di evitare di mangiare gli avanzi dei nostri figli durante un’altra gravidanza.

Non esistono mamme che non condividono il cibo con i loro piccoli. Ma nel caso in cui siamo in attesa di un altro bimbo, gli specialisti consigliano di tenerci lontane dai resti sul piatto dei nostri figli in modo da evitare la trasmissione di saliva infetta.

Una nuova ricerca effettuata presso la St George's, University of London, nella capitale inglese, ha analizzato le probabilità di trasmissione di un virus chiamato Citomegalovirus (CMV), comunemente trasmesso attraverso la saliva, dalle mamme ai loro bambini non ancora nati.

«Il messaggio più importante che vogliamo dare alle madri è quello di non entrare in contatto con la saliva di un bambino piccolo», dice la dottoressa Chrissie Jones, autrice dello studio. «Noi sconsigliamo vivamente a tutte le donne incinte di condividere il cibo con i loro figli. È una cosa assai comune per i genitori, soprattutto se i bambini lasciano degli avanzi sul piatto, per esempio come i bastoncini di pesce. Inoltre, non baciamo i bambini direttamente sulle labbra! Diamo loro un bacio sulla fronte».

Il virus CMV è molto comune, ma non altrettanto noto, anche se per fortuna, nella maggior parte dei casi, non provoca problemi di salute gravi. Vi è tuttavia il rischio, seppure minimo, che causi una paralisi cerebrale infantile, sordità e disturbi dello sviluppo. Come riportano i ricercatori, circa un bambino su cinque che nasce con un CMV congenito, manifesterà problemi di salute più avanti nella vita. Il rischio rimane anche nei casi in cui, al momento della nascita, i piccoli non presentino alcun sintomo.

«Per le donne incinte, il modo più facile di venire contagiate da un virus è condividendo il cibo con un bambino piccolo», continua la dottoressa. «Il virus si trova nelle urine e nella saliva, dunque i bambini che vanno all’asilo o giocano insieme ad altri bambini sono quelli che più probabilmente verranno affetti dal virus CMV».

Per evitare problemi e complicazioni, gli esperti raccomandano di mantenere sempre alto il livello di igiene. Lavare le mani con acqua caldo-tiepida e sapone neutro riduce enormemente il rischio di diffusione del virus e contagio.

Tornare alla home page

CoverMedia