Nathan Jenden ritorna da Diane von Furstenberg

CoverMedia

5.1.2018 - 16:44

Covermedia

L'ex direttore creativo ricoprirà il ruolo di chief designer officer e vice presidente.

In seguito alla sorprendente uscita di di Jonathan Saunders dall'etichetta, Nathan Jenden torna a Diane von Furstenberg.

L'ex direttore creativo che ricoprirà il ruolo di chief designer officer e vice presidente, aveva lasciato l'etichetta nel 2010 dopo un periodo di quasi 10 anni.

«È con gioia e orgoglio che dò nuovamente il benvenuto a Nathan Jenden presso DVF», ha dichiarato Diane von Furstenberg in un annuncio ufficiale.

«Nathan è un designer estremamente talentuoso e tecnicamente abile, ma vanta un grande talento anche nel circondarsi di giovani artisti emergenti. Abbraccia totalmente la donna DVF e il marchio ha goduto del suo più grande successo commerciale proprio durante il suo mandato».

Dopo soli 19 mesi presso DVF, Saunders ha annunciato la sua partenza dal marchio nel dicembre 2017, ruolo che ha accettato in seguito alla chiusura della propria etichetta omonima nel dicembre 2015, assumendo la nuova posizione di chief design officer, con cui ha introdotto un nuovo approccio all'estetica Diane von Furstenberg.

Jenden, che ha lavorato di recente per Global Brands Group come direttore creativo di Bebe, ha condiviso la sua gioia per essere tornato nella celebre casa di moda.

«L’essenza fondamentale di DVF creata da Diane è un'identità che ha potenziato le donne ovunque, offrendo stile accessibile, fiducia, indipendenza e un senso di autostima», ha commentato lo stilista.

La prima collezione di Jenden sarà disponibile per l'autunno e verrà mostrata a febbraio.

Tornare alla home page

CoverMedia