Proenza Schouler: profumo ispirato al viaggio

CoverMedia

19.2.2018 - 13:11

Source: Covermedia

Sviluppato in collaborazione con esperti profumieri presso L'Oreal, Arizona presenta un accordo di fiore di cactus bianco e una firma minerale unica.

Il profumo di debutto di Proenza Schouler è stato ispirato da un road trip fatto insieme.

La griffe newyorkese di abbigliamento e accessori per donna è stata fondata nel 2002 da Jack McCollough e Lazaro Hernandez, che alla fine dello scorso anno hanno ampliato l’offerta con una «etichetta sorella» di fascia più economica. Ora la coppia di creativi sta espandendo la propria azienda per includere un profumo chiamato Arizona, fragranza tributo ad un viaggio che li ha portati ad attraversare l’affascinante stato americano un paio di anni fa.

«Eravamo in viaggio verso ovest, ad un certo punto abbiamo perso il segnale, erano tagliati fuori dalla rete sia i computer che i cellulari. Da un certo punto di vista è stata una bellissima esperienza… anche se un po’ spaventosa», ha dichiarato Lazaro Hernandez a Elle.

«Quell’esperienza ha avviato l'intero dialogo per questa fragranza».

Sviluppato in collaborazione con esperti profumieri presso L'Oreal, Arizona presenta un accordo di fiore di cactus bianco e una firma minerale unica contenuta in una bottiglia di vetro arancione chiaro e progettata per sembrare «una goccia incapsulata nella roccia».

Per i due creativi il concetto legato al flacone veicola l’idea della fragilità.

«È così che descriviamo la nostra ragazza: anche se è raffinata, indossa abiti con nonchalance ed è sempre sorridente, ha un animo fragile, quindi abbiamo voluto che la bottiglia la incapsulasse».

Arizona di Proenza Schouler ha un prezzo di 80 euro.

Tornare alla home page

CoverMedia