Escursioni

Svizzera, paese delle biciclette: i 9 itinerari più belli in riva all'acqua

Mara Ittig

16.4.2018

Per gli appassionati di bicicletta la Svizzera è una destinazione da sogno. Montagne e strade dei passi offrono salite toste da cui godere panorami straordinari e ripide discese per godersi tutto il vento in corsa.

Ma esistono itinerari per tutti i gusti e livelli, che si snodano tra campi e prati, passando da pittoresche località e costeggiando corsi d’acqua.

Oggi vi presentiamo le 9 escursioni ciclistiche più belle in riva all'acqua.

1.   Itinerario del Rodano: Da Andermatt a Ginevra

Si attraversa tutto il Canton Vallese, sempre costeggiando il fiume Rodano. L’inizio è duro, perché si sale fino al passo della Furka. A seguire si attraversa il distretto di Goms fino a Briga, per proseguire lungo la valle del Rodano fino a Sion. Ciliegina sulla torta: il lago di Ginevra con Lavaux, Montreux e Losanna.

Percorso: Il percorso è lungo 350 chilometri e si può dividere in 8 tappe; si sale di 2500 metri e si scende di 3200. Grado di difficoltà: medio. Itinerario in dettaglio

2.   Itinerario sul Reno: Da Kreuzlingen a Sciaffusa

Il dolce paesaggio attorno al lago di Costanza è ideale per un tour in bicicletta. Il percorso da Kreuzlingen a Sciaffusa conduce lungo il lago Untersee, passando per la graziosa cittadina di Stein am Rhein, e si conclude con l’emozione delle cascate sul Reno, a Sciaffusa.

Percorso: Lunghezza 48 chilometri, dislivello in salita 170 metri, dislivello in discesa 180. Grado di difficoltà: facile. Itinerario in dettaglio

3.   Itinerario Nord-Sud: Da Aarau a Lucerna

L’itinerario Nord-Sud conduce attraverso tutta la Svizzera, da Basilea a Chiasso. Qui vi presentiamo la tappa da Aarau a Lucerna: Lungo la valle Suhrental, sempre con vista sulle Alpi e il massiccio del Giura, il percorso attraversa frutteti e fertili colline per raggiungere infine il lago di Sempach e da lì il lago dei Quattro Cantoni a Lucerna.

Percorso: Lunghezza 57 chilometri, dislivello in salita 280 metri, dislivello in discesa 220 metri, grado di difficoltà: facile. Itinerario in dettaglio

4.   Itinerario lungo il fiume Aar: da Meiringen a Spiez

L’itinerario dell’Aar si snoda lungo il principale fiume svizzero, dal piccolo lago glaciale del passo del Grimsel fino al Reno. Particolarmente bella è la tappa tra il lago di Brienz dalle acque blu notte al lago di Thun dall’atmosfera mediterranea. Lungo la strada si può fare una sosta nella vivace località di Interlaken, senza mai perdere di vista lo straordinario panorama dei monti Eiger, Mönch e Jungfrau. Se anno dopo anno vengono ad ammirarli centinaia di migliaia di turisti stranieri un motivo ci sarà.

Percorso: Lunghezza 47 chilometri, dislivello in salita 480 metri, in discesa 460 metri, grado di difficoltà: medio. Itinerario in dettaglio

5.   Itinerario sul lago di Ginevra: giro completo del lago.

Itinerario circolare sul lago di Ginevra. Il percorso di 175 chilometri prevede ripide salite, caos urbano e idilliaci paesaggi di campagna oltre confine. Sempre con vista sul pittoresco lago di Ginevra. Ecco cosa scrive Schweiz Mobil a proposito di questo itinerario: «Da un lato la metropoli svizzera di Ginevra, dall’altra parte la riserva naturale Les Grangettes nel Canton Vallese, vera oasi di pace. A nord si trovano poi Losanna e la Riviera del Vaud, roccaforte svizzera del turismo. A sud l’area protetta della riva francese, dove i monti sembrano quasi precipitare nell’acqua.»

Percorso: Lunghezza 174 chilometri, in 4 tappe. Dislivello in salita 1300 metri, in discesa 1300 metri, grado di difficoltà: medio. Itinerario in dettaglio

6.   Percorso Valle Maggia: da Locarno a Cavergna

Anche il Canton Ticino baciato dal sole si può esplorare in bicicletta: partendo da Locarno si pedala direttamente verso la Valle Maggia. Passando da Losone si raggiunge Ponte Brolla, dove la forza della Maggia ha spaccato la roccia. Si prosegue poi lungo piste ciclabili fino alle porte della Valle Bavona.

Percorso: Lunghezza 34 chilometri, dislivello in salita 300 metri, in discesa 90 metri, grado di difficoltà: medio. Itinerario in dettaglio

7.   La Costa d’oro del Limmat: da Zurigo a Baden

Anche nella più grande città svizzera si possono fare escursioni in bicicletta lungo l’acqua. Si parte dalla riva del lago di Zurigo, costeggiando poi il fiume Limmat per arrivare alla città termale di Baden. Lungo il percorso è possibile fermarsi per un sostanzioso spuntino presso i conventi di Fahr e di Wettingen. I punti di partenza e di arrivo offrono musei e parchi nei quali vale la pena soffermarsi.

Percorso: Lunghezza 28 chilometri, dislivello in salita 100 metri. In discesa 130 metri, grado di difficoltà: facile Itinerario in dettaglio

8.   Pista ciclabile sull’Inn: da Maloja a La Punt

L’itinerario da Maloja a La Punt costeggia i laghi cristallini dell’Alta Engadina, attraversa la mondana St. Moritz e la storica località di Sils, sempre lungo lo spumeggiante fiume Inn.

Percorso: La distanza totale è di 34 chilometri, di cui 200 metri in discesa e 330 in salita. Grado di difficoltà: facile. Itinerario in dettaglio

9.   Itinerario lungo i fiumi Ilfis, Emme, Aar: da Langnau a Soletta

Questo affascinante percorso parte da Langnau e percorre la pittoresca valle dell’Emmental fino a raggiungere la splendida città barocca di Soletta. Vista costante: il fiume Ilfis, che lungo il percorso fluisce nell’Emme sfociando infine nel fiume Aar. Lungo l’itinerario si può fare sosta a Burgdorf, città appartenuta ai Duchi di Zähringen, L’itinerario è particolarmente adatto ai bambini: oltre a qualche avvincente tappa lungo il percorso, i trasporti pubblici con possibilità di caricare la bici sono sempre nelle vicinanze. Lungo la strada i punti di ristoro sono tanti, e la riva dell’Emme invita a fare una sosta barbecue e a rinfrescarsi.

Percorso: Lunghezza 46 chilometri, dislivello in salita 50 metri. In discesa 300 metri, grado di difficoltà: facile Itinerario in dettaglio

Tutti i percorsi descritti sono tratti da Schweiz Mobil. Potete trovare maggiori informazioni e altri itinerari visitando il sito o consultando le guide sui singoli itinerari.

La Svizzera in immagini

Tornare alla home page