Un regalo sensato – ad esempio il vecchio cellulare

#Di Marius Schlegel

16.12.2020

Christmas composition with mobile phone, xmas wrapping, Fir branches, gifts, red decorations on dark background. Xmas and Happy New Year card, bokeh, sparking, glowing. Flat lay, top view
Con tutte le cose nuove per Natale, anche un paio di vecchie dovrebbero essere cedute. Ad esempio i vecchi cellulari: valgono ancora molto e possono fare del bene.
AdobeStock

Donare invece di lasciarlo nel «cassettino»: a Natale regalate il vostro vecchio cellulare e sostenete SOS Villaggi dei Bambini.

Tutti noi siamo felici di donare qualcosa a Natale ai nostri cari e di fare noi stessi qualche bel pacchettino. Ma gli oggetti nuovi preferiti sono anche sempre una buona occasione per separarsi da un paio di cose vecchie. Ad esempio dai vecchi cellulari e smartphone, che fino a oggi hanno preso polvere nel cassetto.

Secondo le stime, circa 8 milioni di cellulari giacciono in Svizzera inutilizzati nei cassetti. Ma gli apparecchi guasti sono una vera miniera d’oro.

Perciò: date una seconda vita al vostro cellulare e donatelo tramite Mobile Aid. Swisscom valorizza a regola d’arte gli apparecchi e dona il ricavato alla Fondazione SOS Villaggi dei Bambini.

Donare i cellulari – Ecco come funziona

In ogni Swisscom Shop trovate una scatola per le donazioni a favore di Mobile Aid. Consegnate qui i vostri cellulari inutilizzati, sia ancora funzionanti che difettosi.

Negli ultimi sei anni sono stati donati a Swisscom Mobile Aid, e quindi a SOS Villaggi dei Bambini, oltre 700 000 vecchi telefoni cellulari.
Swisscom

L’azienda Réalise a Ginevra seleziona gli apparecchi e verifica se vale la pena venderli. Gli specialisti cancellano tutti i dati personali e danno all’apparecchio nuovo splendore per il mercato dell’usato.

Se un apparecchio non può più essere recuperato, contiene sempre ancora preziose materie prime che valgono molto. Da una tonnellata di cellulari rottamati si ricava più oro che da una tonnellata di roccia in una miniera d’oro sudafricana. Il valore dei rottami elettronici del cellulare in Svizzera, valutato in base agli attuali prezzi contrattati delle materie prime, dovrebbe facilmente superare i 60 milioni di franchi. Per questo motivo gli apparecchi guasti vengono smantellati e riciclati nel rispetto dell’ambiente.

Tutto il ricavato derivante dalla rivendita e dal riciclaggio viene donato alla Fondazione SOS Villaggi dei Bambini. Da tre anni viene sostenuto in particolare modo un progetto a Estelî in Nicaragua.

SOS Villaggi dei Bambini supporta nei propri progetti non soltanto i bambini, ma l’intera famiglia e la comunità.
SOS Villaggi dei Bambini

L’organizzazione SOS Villaggi dei Bambini rafforza e sostiene famiglie in situazioni di vita difficili. L’offerta comprende una scuola, un asilo e corsi di formazione per i genitori. I bambini rimasti orfani di entrambi i genitori o che non possono restare più a lungo nella propria famiglia trovano in SOS Villaggi dei Bambini una nuova casa in un ambiente vicino alla famiglia. Nel 2019 sono stati donati a Mobile Aid complessivamente 86 000 telefoni cellulari.

Nel 2020 saranno di nuovo circa 80 000 apparecchi. Dal 2012 sono stati finanziati oltre 3,5 milioni di pasti per bambini in emergenza. Date anche voi una seconda vita al vostro telefonino e sostenete i bambini in situazioni svantaggiate.

Il nostro consiglio per Natale: regalate un pacchetto di aiuti, un libretto di risparmio o una capra a famiglie in difficoltà a nome dei vostri cari. Nello shop delle donazioni di SOS Villaggi dei Bambini trovate tante opportunità diverse.

Sulla rubrica della sostenibilità

La rubrica contiene consigli sempre nuovi dai collaboratori e dagli esperti di Swisscom per uno stile di vita sostenibile e un approccio competente ai nuovi media. Vi presentiamo aziende e tecnologie che offrono soluzioni innovative per affrontare le sfide sociali ed ecologiche della nostra epoca. Iscrivetevi subito alla nostra Newsletter per restare sempre informati. Il portale Blue News è un'unità commerciale di Swisscom AG (Svizzera).

Marius Schlegel lavora nel team Corporate Responsibility di Swisscom, come esperto di servizi rispettosi del clima, Mobile Aid nonché di politica energetica e climatica.
Swisscom
Tornare alla home page