Vegan beauty: amore per la pelle e per il Pianeta

CoverMedia

29.11.2018 - 08:33

Source: Covermedia

Non perdiamoci le straordinarie offerte cruelty-free in arrivo dall’universo di bellezza.

Negli ultimi anni sempre più persone hanno deciso di intraprendere uno stile di vita vegano. Lontano dal riguardare solo ed esclusivamente l’alimentazione, il veganismo abbraccia praticamente tutti gli aspetti della nostra vita, migliorando anche la sfera beauty.

Il team di Cover Media ha chiesto all’esperta Emma Coleman, del brand vegano Inner Soul Organics.

«Il logo Vegan Society sulle confezioni significa che il prodotto è stato ufficialmente riconosciuto come vegano», spiega la pro. «Se il contenitore non porta questo logo, vuol dire che non è vegan-friendly. Facciamo attenzione a non confondere questo simbolo con quello del coniglietto che salta, che significa solo cruelty-free: un prodotto con questo marchio può comunque non essere vegano. La similitudine sta nel fatto che non è stato testato sugli animali, ma la differenza è che può tuttavia contenere ingredienti di derivazione animale».

Inoltre, controlliamo sempre gli ingredienti sulle etichette dei prodotti prima di acquistarli. Per esempio, la cheratina e la lanolina vengono estratte dalle unghie e dalla lana degli animali; anche il miele è classificato come non-vegan.

«Gli ingredienti che provengono dalle api sono il miele, la propoli e la pappa reale, secreta dalle ghiandole della gola delle api», continua la specialista.

«La nostra pelle è come una spugna: assorbe circa il 60% di tutto ciò che le mettiamo sopra, e tante formule contengono ingredienti dannosi che bloccano i pori. Infatti, le formule tradizionali possono causare disidratazione e aumentare i segni dell’età dopo un uso prolungato. Gli ingredienti naturali, soprattutto gli oli e i burri, sono invece durevoli ed idratanti sulla pelle, e ci aiutano a levigarla e tonificarla».

Scegliamo le formule con gli ingredienti naturali, prive di conservanti, anche se spesso la loro data di scadenza è precedente a quella di altri prodotti con additivi. Conserviamoli in un luogo fresco e secco.

Tornare alla home page

CoverMedia