Vino rosso e cioccolato fondente riducono il rischio di diabete

CoverMedia

1.12.2017 - 14:50

Covermedia

Il vino e il cioccolato sono due potenti antiossidanti che fanno bene all'organismo e abbassano i livelli di diabete nel sangue.

Da oggi mai più sensi di colpa se si beve quel bicchiere di vino rosso o si gusta più cioccolato fondente del previsto.

Le ultime ricerche scientifiche dimostrano che questi due alimenti possono diminuire la probabilità di contrarre il diabete.

Uno studio ha analizzato per quindici anni ben 64 mila donne di età compresa tra i 40 e i 65 anni. Ne è emerso che le persone che hanno consumato abitualmente vino e cioccolato hanno ridotto il rischio di diabete del 27%.

L’alcol e il cacao fungono da antiossidanti che proteggono l’organismo umano. In particolare il vino è formato da alcune molecole che eliminano lo stress ossidativo, che è una condizione patologica causata dalla rottura dell’equilibrio fisiologico. Proprio i diabetici presentano il più alto tasso di stress ossidativo.

Guy Fagherazzi, tra gli autori dello studio che è stato condotto in Francia, ha evidenziato: «Questo lavoro approfondisce la nostra conoscenza sul legame tra cibo e antiossidanti. Se si assume un alto numero di antiossidanti si riduce il rischio di diabete».

Tra i benefici del vino pure la capacità di rallentare lo sviluppo della demenza e di aumentare le probabilità di concepire.

Tornare alla home page

CoverMedia