La principessa Charlotte ha già parecchio talento

tsch

15.1.2018

Era appena entrata alla scuola materna, qualche giorno fa, e già la principessa Charlotte superava i propri compagni di classe in alcune cose: è visibilmente molto dotata nell’eloquio e nello sport.

Il fatto che la principessa Charlotte sia una bambina molto carina è incontestabile, come testimoniano le fotografie scattate dalla mamma per il primo giorno di scuola materna. Ma la figlia del principe William (35 anni) e della duchessa Kate (36 anni) sembra anche molto pronta sul piano intellettuale: a due anni la bimba è già capace di chiacchierare in spagnolo.

Una persona ben informata ha confidato al magazine «People» che Charlotte conoscerebbe già parecchie frasi in questa lingua, e ha descritto la piccola altezza reale come una bimba «adorabile e sicura di sé», nonché dalle «eccellenti maniere».

Quarta nell’ordine di successione al trono britannico, Charlotte deve le sue conoscenze linguistiche all’istitutrice Maria Turrion Borrallo. Questa donna di 47 anni, che ha frequentato il prestigioso Norland College, è originaria del villaggio di Palencia, nel nord della Spagna: «È lei che cerca di insegnare lo spagnolo a Charlotte», aveva confidato la duchessa Kate al «Daily Mail» lo scorso anno. George (4 anni), fratello maggiore di Charlotte, sa già contare fino a dieci in castigliano.

È grazie all’istitutrice, Maria Teresa Turrion Borrallo, se la principessa Charlotte parla già spagnolo.

Una futura campionessa di tennis?

Ma la piccola Charlotte ha anche altri assi nella manica. «È una giocatrice di tennis nata», ha appreso di recente il «Sun» dall’entourage dell’Hurlingham Club, dove la pronipote della regina (91 anni) segue dei corsi e lancia palline da qualche settimana. «Avrà soltanto tre anni nel prossimo mese di maggio, ma siamo convinti che adorerà il tennis. È almeno l’impressione che dà per ora. Sembra avere un talento naturale», dicono al club. Non si tratta di qualcosa di sorprendente, visto che la mamma è fan del tennis, che Roger Federer (36 anni) è un amico intimo della famiglia Middleton e che la duchessa è madrina della London Tennis Association.

Charlotte ha preso certamente l’amore per le palline da tennis dalla mamma Kate…

Tuttavia, i progressi di Charlotte nel tennis non sono accolti da tutti con favore: alcuni membri dell’Hurlingham Club sono offesi dal fatto che né Kate, né William facciano parte dell’associazione. Conformemente al regolamento, Charlotte avrebbe dovuto essere accompagnata direttamente da un membro de club per potervi accedere. «Le regole sono generalmente molto rigide, per cui non si comprende a quale titolo si sia decisa un’eccezione, anche se parliamo della famiglia reale». Ma con il suo charme, nessuno dubita che la principessa saprà convincere gli scettici.

Tornare alla home page