Spettacolo

Alexander Skarsgard ha trascorso due anni senza una casa

CoverMedia

21.11.2018 - 16:34

Source: Covermedia

L’attore svedese ha un’agenda così fitta che per lungo tempo ha vissuto nelle location destinate ai progetti cinematografici senza curarsi ti cercare un’abitazione fissa.

Per quasi due anni, Alexander Skarsgard è rimasto senza fissa dimora.

L’attore di «Big Little Lies» ha un’agenda così fitta, che per lungo tempo ha vissuto nelle location destinate ai progetti cinematografici senza curarsi ti cercare un’abitazione fissa.

«Troppi impegni di lavoro non mi hanno mai permesso di cercare attivamente una casa, quindi mi sono limitato a vivere nei dintorni delle produzioni in cui ero coinvolto, saltando da un progetto all'altro», ha dichiarato Alexander Skarsgard a Entertainment Weekly. Ora che le acque si sono calmate, il 42enne ha finalmente trovato un posto dove gettare l'ancora: «Giusto un paio di mesi fa ho trovato casa a New York. È la prima volta in due anni che dormo nel mio letto».

Nel 2018, Skarsgård è apparso nei thriller di Netflix «Mute» e «Hold the Dark», il film indipendente «The Hummingbird Project» e la miniserie televisiva «The Little Drummer Girl». Ha inoltre completato le riprese del film drammatico sulla seconda guerra mondiale «The Aftermath», al fianco di Keira Knightley, del film d'azione «The Kill Team», la commedia «Flarsky», e ha ripreso il ruolo di Perry Wright nella seconda stagione della serie tv «Big Little Lies».

Sembra che Alexander non avrà molto tempo per godersi il suo nuovo appartamento, infatti due giorni dopo l'intervista con EW è volato alle Hawaii per iniziare le riprese del film «Godzilla vs. Kong».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia