Spettacolo

Ariana Grande: «Provo ansia e sensi di colpa»

CoverMedia

29.10.2018 - 13:11

Source: Covermedia

La cantante si lascia andare a uno sfogo in tv, dopo la rottura con Pete Davidson e la morte per overdose dell’ex Mac Miller.

Per Ariana Grande è un periodo decisamente complicato.

La popstar, reduce dalla separazione dal fidanzato Pete Davidson e dalla morte per overdose dell’ex Mac Miller, si è lasciata andare a delle rivelazioni molto personali durante un’intervista televisiva con la presentatrice BBC Davina McCall, a cui ha confidato di provare sensi di colpa e ansia.

«Nella vita ci sono degli alti e bassi. A volte ci sono intere settimane in cui non provo ansia, ma poi basta qualcosa anche di banale per innescarla - ha affermato la Grande -. Mi sento stupida a volte perché sono la ragazza più fortunata del mondo. Mi sento in colpa ad avere sentimenti di questo genere. Ma sono nella nostra testa e si provano indipendentemente da quanto bene stiano andando le cose nella tua vita».

Ariana racconta come l’ansia le lasci una sorta di senso di smarrimento per «almeno due giorni»: in quei momenti, la 25enne, consiglia di chiedere supporto e sostegno morale ai propri cari.

Per l’ex star Disney, inoltre, mettere a nudo i propri sentimenti equivale all’essere sinceri con i propri fan.

«Se voglio essere un modello per i miei fan, essere perfetta è l’ultima cosa a cui ambisco. La perfezione non esiste e non può essere un obiettivo per nessuno. Quindi credo che, fino a quando riuscirò a essere sincera e onesta e a condividere la mia vera me con i miei fan, avrò raggiunto il mio obiettivo».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia