Spettacolo

Bill Cosby parla dal carcere: «Condannato da una giuria di impostori»

CoverMedia

26.11.2019 - 11:12

2nd Annual CASA of Los Angeles Evening to Foster Dreams Gala honoring Bill Cosby - Inside

Featuring: Bill Cosby
Where: Los Angeles, California, United States
When: 06 May 2014
Credit: Guillermo Proano/WENN.com
2nd Annual CASA of Los Angeles Evening to Foster Dreams Gala honoring Bill Cosby - Inside Featuring: Bill Cosby Where: Los Angeles, California, United States When: 06 May 2014 Credit: Guillermo Proano/WENN.com
Source: Guillermo Proano/WENN.com

Parole shock da parte dell’attore, condannato un anno fa per violenza sessuale.

Nella sua prima intervista dal carcere, Bill Cosby si è scagliato contro la giuria che lo ha condannato a scontare una pena dai tre ai dieci anni di detenzione.

Lo scorso anno, l’attore, 82 anni, è stato ritenuto colpevole per aver drogato e poi violentato l’ex cestista canadese Andrea Constand nel 2004; successivamente due attrici, Louisa Moritz e Angela Leslie, e altre cinque donne hanno accusato l’ex star del The Cosby Show di abusi sessuali di vario tipo.

Intervistato dal Black Press USA, Cosby, oltre a essersi professato innocente, ha affermato di non provare alcun rimorso.

«Mi restano 8 anni e 8 mesi da scontare. Quando chiederò la libertà vigilata, non mi sentiranno dire che provo rimorso. Io ero lì. Non mi interessa quello che dice chi non c’era», ha dichiarato l’attore, prima di attaccare i giudici: «È stata tutta una montatura. Una giuria di impostori. Una delle donne che mi ha giudicato prima del processo mi aveva già giudicato colpevole».

In un altro scioccante passaggio dell’intervista, Bill ha affermato di vivere da «uomo privilegiato» all’interno del penitenziario di massima sicurezza, definito come il suo «attico».

Tornare alla home page

CoverMedia