Spettacolo

Chris Evans non sarà più Captain America

CoverMedia

5.10.2018 - 11:12

Source: Covermedia

L'attore dice addio al ruolo che ha interpretato per otto anni.

Chris Evans appende ufficialmente al chiodo il mantello di Captain America.

L’attore ha effettuato il suo debutto nei panni del super eroe nel 2011, in occasione dell’uscita del film «Captain America - Il primo Vendicatore», per poi interpretare il ruolo in molti altri film della Marvel, tra cui il più recente «Avengers: Infinity War».

Già lo scorso anno, Chris aveva ribadito la volontà di abbandonare il franchise, una volta terminate le riprese del quarto film sugli Avengers, sequel di Infinity War. E ieri, 4 ottobre, Evans ha reso ufficiale la sua decisione con un tweet: «Abbiamo ufficialmente finito le riprese di Avengers 4. È stato un giorno a dir poco emozionante. Interpretare questa parte per 8 anni stato un onore. A tutti coloro che hanno lavorato dietro alle telecamere, davanti alle telecamere e al pubblico, grazie per tutti i ricordi! Ve ne sarò eternamente grato».

Chris, in una precedente intervista, aveva dichiarato di voler essere maggiormente selettivo nella scelta dei film.

«Quando penso ai momenti in cui sono stato più felice, non mi viene in mente il set cinematografico - ha detto al New York Times -. Ho smesso di pensare alla mia traiettoria o alle mie opere, o qualsiasi altra parola pretenziosa si voglia usare. Voglio inseguire solamente la mia fame creativa… E non ho paura di staccare il piede dall’acceleratore».

«Se qualcuno dovesse dirmi domani “Per te è finita. Non puoi fare nient’altro a Hollywood”, direi “Va bene”».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia