Spettacolo

Chris Hemsworth ha paura dei flop

CoverMedia

4.10.2017 - 16:39

The cast of 'The Huntsman and The Ice Queen (The Huntsman: Winter’s War)' promoting their movie at Park Hyatt Hotel. Featuring: Chris Hemsworth Where: Hamburg, Germany When: 30 Mar 2016 Credit: Schultz-Coulon/WENN.com
Covermedia

(Cover) - IT Showbiz - Anche gli attori più carismatici di Hollywood temono i flop. Come Chris Hemsworth, per esempio, che nella sua carriera ha vissuto tanti successi ma anche qualche fallimento. Noto per «Thor» e i film degli Avengers, il bel 34enne ha interpretato anche i film «Blackhat» e «Heart of the Sea - Le origini di Moby Dick», decisamente meno proficui dei primi.

«Ci metti tutto il tuo impegno in un progetto… sangue, sudore e lacrime!», ha dichiarato al magazine GQ Australia. «E poi, entro un’ora e mezzo dall’uscita del film, nel weekend, la gente decide se fa schifo o meno. È terribile fare flop. E mi sento responsabile, anche se è necessario farsi forza ed incassare il colpo. Ma vuoi sempre che il film piaccia alla gente, e se questo non succede, è una sensazione orribile».

Di recente l’attore si è lanciato anche in un genere nuovo – la commedia – con il remake di «Ghostbuster», interpretato da un team di acchiappafantasmi tutto al femminile: Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones. È stata per lui un’esperienza molto particolare, che gli ha permesso di esplorare nuovi limiti.

«Non sapevo esattamente cosa fare, cosa sarebbe successo, ed è stato bello! Pensavo continuamente: “Questo sarà fantastico oppure sarà terribile!”», ha detto ridendo.

Cover Media

Tornare alla home page

CoverMedia