Spettacolo

Chris Hemsworth: «I soldi mi spaventano»

CoverMedia

3.10.2018 - 11:11

Source: Covermedia

L’attore teme che la fortuna da lui accumulata possa far sentire i figli dei «privilegiati».

Chris Hemsworth è tra gli attori più pagati di Hollywood. Grazie a pellicole come «Thor», «Il cacciatore e la regina di ghiaccio» e «Ghostbusters», l’attore australiano, considerato tra i più sexy al mondo, è riuscito ad accumulare una fortuna. Ciononostante, il 35enne teme che i bambini, avuti dalla moglie Elsa Pataki, non si impegnino a sufficienza nella vita, per via della posizione privilegiata raggiunta dal loro papà.

«Il benessere che ho raggiunto mi spaventa - ha dichiarato Hemsworth a GQ Australia -. Ricordo di aver risparmiato tanto per una tavola da surf quando ero più giovane. La tavola da surf costava 600 dollari e ho messo da parte i soldi per un anno intero con l’aiuto di papà. Non volevo nemmeno usarla dopo, per paura di rovinarla».

«Quando penso ai miei figli, non voglio che perdano quella gioia - prosegue l’attore -. Io e Elsa parliamo molto di come inculcare lo stesso apprezzamento e rispetto per le cose. Non voglio che si sentano come se fossero privilegiati in alcun modo. Il fatto che abbiamo soldi non significa che in qualche modo siamo speciali».

Per stare maggiormente vicino a Elsa e ai suoi tre bambini, India, 6, e i gemelli di 4 anni Tristan e Sasha, Chris ha più volte rifiutato dei ruoli dai cachet allettanti.

«A volte mi chiedo, se Elsa e io non ci fossimo incontrati, come sarebbe stata la mia carriera. Ho preso decisioni basate su questo? Come mi ha influenzato? Ci sono momenti in cui ho pensato, “Wow, avere figli è più importante per me, alcuni dei miei ruoli hanno sofferto”. Ci sono sicuramente un paio di film in cui avrei potuto spendere più energia, ma preferisco stare con i miei figli».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia