Eleonora Daniele difesa dal Codacons: «Denunceremo Fedez per istigazione a commettere reato»

CoverMedia

15.10.2020 - 11:12

Source: Covermedia

La proposta dell'associazione di perseguire legalmente il rapper giunge in seguito agli attacchi social contro la conduttrice di “Storie Italiane”.

Il Codacons è pronto a denunciare, di nuovo, Fedez per «violenza sessista» nei confronti di Eleonora Daniele.

Nelle ultime ore, la conduttrice di “Storie Italiane” ha dichiarato di aver ricevuto numerosi attacchi social: giunti in seguito alle affermazioni su Chiara Ferragni, che è stata difesa a spada tratta via Instagram dal marito Fedez.

«Lo sfogo del momento di ieri di Fedez sui social ha scatenato, generato inevitabilmente una sorta di bullismo nei miei confronti», ha condiviso Eleonora Daniele portando alla luce la situazione.

«Sono sicura - prosegue - che Fedez ci aiuterà in questo senso, in questa battaglia. E magari questa battaglia la farà insieme a noi perché so che Fedez è molto attento a questi temi, è un ragazzo intelligente e sono sicura che non vuole questo tipo di reazioni».

Tuttavia, invece di aiutare alle collaborazione, le parole spese dalla Daniele per avviare un dialogo hanno acceso di nuovo i livori del Codaons verso i Ferragnez.

«Da Fedez abbiamo assistito ancora una volta ad una violenza sessista inaudita, di cui ha fatto le spese una conduttrice colpevole di aver espresso una velata critica a Chiara Ferragni», spiega il Codacons su Adnkronos.

«Le violenze sollevate contro chiunque critica i Ferragnez devono finire una volta per tutte: è impensabile che chi esprime legittime opinioni sia ricattato da Fedez attraverso storie su Instagram e post che generano bullismo e attacchi ingiustificabili».

Da questo, la decisione dell'associazione di aprire un'altra battaglia legale contro Fedez e chiedere l'intervento della Magistratura.

«Fa tristezza - spiega all'Adnkronos il presidente Carlo Rienzi - che sul web la violenza sia così frequente, e credo che sia necessario stabilire delle regole anche con legge per prevenirla ed impedirla. Stiamo valutando, se Eleonora Daniele è d'accordo e ci da l'ok, perché naturalmente deve essere d'accordo la diretta interessata, procediamo con una nuova denuncia per istigazione a commettere reato».

Tornare alla home page

CoverMedia