Ellen Pompeo diventa l’attrice più pagata della tv

CoverMedia

18.1.2018 - 13:12

Covermedia

La star di Grey’s Anatomy guadagnerà ben 450mila euro a episodio.

Il nuovo accordo multimilionario tra Ellen Pompeo e gli ABC Studios renderà la star di Grey’s Anatomy l’attrice più pagata della televisione.

La Pompeo ha infatti firmato un contratto per prendere parte ad altre due stagioni del medical drama e che prevede un compenso pari a 450mila euro per ogni episodio girato.

Ellen inoltre lavorerà come co-produttrice dello spinoff della serie creata da Shonda Rhimes.

Nella quindicesima e nella sedicesima stagione dello show, l’attrice vestirà ancora una volta i panni di Meredith Grey. A proposito del nuovo accordo, la star ha dichiarato: «Sono molto felice perché avrò voce in capitolo nella stesura della sceneggiatura dello show. Scrivere è un lavoro che amo. È dalla prima stagione che dico: “Abbiamo ancora due anni”. Questo show però è in grado di rigenerarsi da solo… e chi lo sa? Per adesso preferiamo pensare stagione per stagione».

La carriera di attrice di Ellen potrebbe però concludersi proprio a Grey’s Anatomy.

«In futuro mi vedo nei panni di produttrice e regista. È lì che posso ancora imparare. Recitare? Non lo so. Se arrivasse il ruolo giusto, non direi di no. Mai dire mai, ma ho tre bambini. E non voglio trascorrere tutta la vita a viaggiare. Lo dico onestamente… recitare non è in cima ai miei desideri al momento».

Tornare alla home page

CoverMedia