«Piango un fratello»

Ezio Greggio ricorda Gianfranco D'Angelo: «Piango un fratello»

Covermedia

16.8.2021 - 16:30

Gianfranco D'angelo

L'attore è morto nella notte fra il 14 e il 15 agosto al Policlinico Gemelli di Roma dopo una breve malattia.

Covermedia

16.8.2021 - 16:30

Nel weekend è scomparso Gianfranco D'Angelo.

Il comico è stato fra i mattatori del programma cult «Drive In», che negli anni Ottanta aveva guidato con il collega e amico Ezio Greggio, ora affranto dalla perdita del cabarettista.

«Addio Gianfranco piango. Se ne va non solo una persona a me particolarmente cara ma che è stata importante nella mia vita. Sei stato grande al cinema, in tv e in teatro regalando sempre risate ed allegria. Ti voglio bene Frankie collega, amico e fratello», ha condiviso Ezio Greggio sui social.

«Contrariamente a come facevi in scena quando uscivi tra applausi ed ovazioni ci hai lasciato in silenzio, in punta di piedi circondato dalle persone che ti volevano bene. Il messaggio che mi hai mandato pochi giorni fa dal letto dell'ospedale era ancora carico di speranza, da leone e lottatore quale sei sempre stato. In questi giorni sapendo che purtroppo non c'erano soluzioni di recupero, non ho fatto altro che pensare a te ed a un pezzo di vita trascorso insieme».

A piangere la scomparsa di D'Angelo sono in molti, compreso il solenne Antonio Ricci.

«Un artista grandissimo e versatilissimo. Un monologhista in grado però di imitare chiunque e, nelle parodie dei film, di interpretare i personaggi più disparati – ricorda Ricci -. Vitalissimo in scena, sornione e compagnone nella vita».

Covermedia