Fabrizio Corona: il pg chiede lo stop all'affido terapeutico

CoverMedia

27.11.2018 - 11:11

Source: Covermedia

La Procura generale di Milano ha chiesto in udienza ai giudici della Sorveglianza che venga revocato l'affidamento terapeutico concesso al catanese nel febbraio 2018.

Fabrizio Corona rischia di tornare in carcere per finire di scontare la sua pena.

Come riporta TGcom24, si tratta della richiesta espressa dall’avvocato generale Nunzia Gatto, «numero due» della Procura generale, che durante l’udienza di 5 ore del 26 novembre ha mostrato ai giudici di presidio la lunga serie di violazioni contratte da Corona dopo l’affido terapeutico iniziato il 21 febbraio 2018, compresa la rissa in tv con Ilary Blasi.

«Non è certo questo il modo per espiare una pena», ha commentato la Gatto durante il suo intervento in aula.

Secondo i magistrati il 44enne non ha mai rispettato le prescrizioni che gli sono state impartite dal giudice di Sorveglianza nell'ambito dell'affidamento terapeutico, come l’utilizzo dei social network: tool poi abbonato, perché considerato per Fabrizio un mezzo di lavoro.

Ora la Procura generale di Milano ricorda che le violazioni si sono successivamente intensificate, aggiungendo il mancato rispetto degli orari per il rientro a casa e dei permessi per lavorare al di fuori della Lombardia, e comunica che la partecipazione al Grande Fratello Vip di ottobre dove Fabrizio ha litigato con Ilary, non sarebbe stata autorizzata.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia