Ferocia, in scena violenza contro donne

ANSA

1.2.2018 - 10:13

21-22/2 a Ostia testo di Betta Cianchini per scuotere attenzione

ROMA, 01 FEB - Una giovane innamorata, una professionista alto-borghese e una madre. Tre donne vogliono raccontarsi, ricordare e scuotere la nostra attenzione con urgenza. Dopo la selezione al Napoli Teatro Festival 2017, ma anche il 'palcoscenico' del Tribunale di Ancona, arriva il 21-22/2 al Teatro del Lido di Ostia (RM) Ferocia, sottotitolo Fateci smettere questo spettacolo, testo di Betta Cianchini per la regia di Gabriela Eleonori sul tema della violenza sulle donne. ''Le storie raccontate - spiega l'autrice, già fondatrice dell'Associazione Culturale Le Funambole - sono tutte italiane, ma ognuna è un puzzle di tante altre''. Tre vicende diverse che si identificano in una barbarie ''tra le mura poco domestiche''. Con l'aggravante che più l'estrazione sociale, culturale ed economica è alta, come per una delle protagoniste, più il disagio a raccontarsi è prepotente e invalidante. E finisce che ''anche quando si denuncia, qualcosa si inceppa, non va avanti''. In scena, la Cianchini, Lucia Bendia, Elisabetta De Vito

Tornare alla home page

ANSA