Game of Thrones: Nikolaj Coster-Waldau divertito dalla petizione per cambiare il finale

CoverMedia

17.8.2020 - 09:33

'Game of Thrones' season 8 premiere held at Radio City Music Hall - Arrivals Featuring: Nikolaj Coster-Waldau Where: New York, New York, United States When: 03 Apr 2019 Credit: Ivan Nikolov/WENN.com Featuring: Nikolaj Coster-Waldau Where: New York, New York, United States When: 03 Apr 2019 Credit: Ivan Nikolov/WENN.com
Source: Ivan Nikolov/WENN.com

L’attore ha trovato questa mossa dei fan assai esilarante ma era pronto a sostenerla.

Il finale de «Il Trono di Spade» ha deluso parecchi telespettatori.

Per questo lo scorso anno qualcuno ha pensato bene di lanciare una petizione per girare un nuovo finale della serie HBO.

«Ero consapevole che ci fosse una petizione per un nuovo finale, una cosa davvero esilarante. Avevo quasi deciso di donare per quella petizione. HBO diceva: 'Hai ragione, molte persone lo vogliono, quindi la faremo'. Io credo che tutti abbiano una loro opinione, trovo il mondo del fandom molto interessante: ognuno vuole qualcosa di diverso rispetto a ciò che ha ricevuto», ha dichiarato Nikolaj Coster-Waldau a Variety.

«C’è ancora un’enorme comunità dedicata a Game of Thrones. Penso ci fosse realmente paura che scomparisse ma doveva finire».

Nonostante le lamentele dei fan l’interprete danese si è detto soddisfatto per il contestato finale.

«Andava bene. Era grandioso. Come finisci quella storia? Ne parleremo tra dieci anni, allora si potrà farlo. Attualmente credo che sia troppo presto».

Nikolaj Coster-Waldau ha indossato per otto anni i panni di Jaime Lannister, personaggio morto nel penultimo episodio dell’ottava stagione insieme alla sorella e amante Cersei.

Tornare alla home page

CoverMedia