Spettacolo

Giancarlo Magalli: la Rai gli impone una «pausa» contrattuale

CoverMedia

15.10.2018 - 13:11

Source: Covermedia

Dal 2019 al 2020 per 6 mesi: il conduttore di Fatti Vostri non potrà lavorare in tv a causa di un cavillo previsto dal suo contratto.

Quando si parla della sua vita lavorativa, Giancarlo Magalli non ammette confusione.

Fra gli ultimi rumor nel campo televisivo, è stata diffusa un’indiscrezione che suggerisce il possibile addio del conduttore di Fatti Vostri alla Rai: ipotesi smentita e chiarita dallo stesso 71enne con un messaggio via Facebook.

«Ecco che, come ciclicamente accade, le pseudo agenzie pseudo giornalistiche si lanciano a caccia di click inventando balle o distorcendo la realtà. Normalmente le ignoro, ma questa volta un chiarimento è necessario, perché si mette in dubbio la mia lealtà alla mia azienda ed al mio pubblico. Le cose stanno in realtà così: ho serenamente firmato il mio contratto con la Rai per la stagione 2018-2019 e sarò fino alla fine di maggio 2019 al timone de I Fatti Vostri», ha scritto Giancarlo Magalli via social, precisando al pubblico di fedelissimi che non si tratta di un addio, ma di una «pausa contrattuale».

«A causa del tetto che è stato imposto (chissà perché solo ad alcuni conduttori) non potrò poi lavorare in Rai da giugno 2019 a gennaio 2020. Ho solo detto che in quei sette mesi potrei anche andare a fare qualcosa da qualche altra parte, anche per cambiare un po’. Quindi niente abbandoni, niente tradimenti: solo un po’ di vacanza in una pausa contrattuale. E poi si vedrà. Tutto chiaro? Un abbraccio».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia