Spettacolo

Jamie Foxx: «Preghiamo per i bambini»

CoverMedia

12.11.2018 - 16:33

Source: Covermedia

L’attore di «Ogni maledetta domenica» commenta i terribili incendi che hanno colpito la California.

In questo mondo folle, Jamie Foxx sceglie di badare solo al lato migliore delle persone. Il 50enne attore e cantante è stato impegnato con la promozione del suo nuovo film «Robin Hood - L'origine della leggenda» alla premiere di New York, mentre la sua famiglia si trovava in un hotel, dopo l’evacuazione dovuta ai terribili incendi sulla costa californiana.

«Non mi stanco mai di dirlo», ha dichiarato a Entertainment Tonight. «In un mondo come quello in cui viviamo adesso, con i tempi folli che corrono, dobbiamo sempre cercare i lati positivi delle persone. Non concentriamoci sulle cose negative. E preghiamo per i bambini, preghiamo per tutti quanti in California. La gente si sente persa. Noi siamo stati abbastanza fortunati da riuscire ad andare avanti, ma tante altre persone no. Che Dio ci benedica tutti».

Sono state migliaia le case evacuate a causa delle fiamme, incluse quelle di tante celebrity, nei pressi di Calabasas.

«Ci ha colpito tutti, in California. Siamo stati costretti ad evacuare, dunque i miei figli e la mia famiglia sono in un hotel, al sicuro», ha continuato. «Ma almeno 25 persone hanno perso la vita, e tante altre sono ferite nel quartiere di Thousand Oaks. E poi, come sapete, c’è stata anche la sparatoria».

Nel tragico evento avvenuto dentro il bar Borderline, lo scorso giovedì notte il 28enne Ian David Long ha sparato alla folla uccidendo 12 persone.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia