Spettacolo

John Stamos: completata la condanna alla libertà vigilata

CoverMedia

26.11.2018 - 13:11

Source: Covermedia

L’attore era stato arrestato nel 2015 per guida in stato di ebbrezza.

John Stamos ha ufficialmente completato il periodo di condanna alla libertà vigilata.

L’attore si trovava in “probation” dal 2015, quando venne arrestato dalla polizia per guida in stato di ebbrezza.

Il protagonista de «Gli amici di papà», dopo essere stato ammanettato dagli agenti del Beverly Hills Police Department, fu portato al Cedars-Sinai Medical Center per accertamenti medici per via dell’assunzione di sostanze tossiche.

Al termine delle indagini, Stamos venne condannato a scontare 36 mesi di libertà vigilata e a partecipare a 52 incontri degli Alcolisti Anonimi, oltre a seguire un percorso di psicoterapia.

John, successivamente, prese parte a un programma di 30 giorni per guarire dalla dipendenza da droghe e alcol.

Secondo quanto rivelato dal The Blast, che ha ottenuto i documenti legali, l’attore è tornato a essere un uomo libero nella giornata di sabato, 24 novembre, avendo completato tutti gli step necessari.

Nel 2016, Stamos si era personalmente presentato al cospetto dei giudici, dopo aver firmato e inviato un documento che accertava la sua partecipazione a 52 incontri della AA e a un programma di recupero.

La star ha inoltre pagato una cauzione da 1824 dollari (1600 euro circa).

Dopo l’arresto, il 55enne ha sposato la compagna Caitlin McHugh e ad aprile la coppia ha avuto un bambino, Billy.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia