Spettacolo

Johnny Depp: fotografo di guerra in «Minamata»

CoverMedia

24.10.2018 - 11:11

Source: Covermedia

Attraverso l’obiettivo di W. Eugene Smith, l’attore racconterà il disastro provocato dal rilascio di metilmercurio nelle acque del villaggio giapponese negli Anni Settanta.

Johnny Depp interpreterà il fotografo di guerra W. Eugene Smith in «Minamata», nuovo thriller diretto dal regista Andrew Levitas.

Tratto dall’omonimo libro di Aileen Mioko Smith, il progetto sarà adattato da David K. Kessler.

La storia ruota attorno al periodo trascorso da Smith in Giappone negli Anni Settanta, dove si recò per documentare gli effetti della malattia causata agli abitanti del villaggio giapponese dal rilascio di metilmercurio nelle acque da parte dell’industria chimica Chisso Corporation, grazie anche alla copertura del governo e della polizia locale.

Le riprese si svolgeranno in Giappone e in Serbia a partire dal prossimo anno.

«Lavorare con Johnny per dare voce a chi sta soffrendo in silenzio è una responsabilità che non prendiamo alla leggera. Proprio come Eugene Smith nel 1971, non possiamo sentirci più onorati nel raccontare questa incredibile storia al mondo intero», ha dichiarato Levitas.

Il film verrà realizzato dalla casa di produzione cinematografica di Depp, la Infinitum Nihil.

Più imminente, invece, l’inizio delle riprese di «Waiting for the Barbarians» per cui Johnny indosserà la doppia veste di produttore e interprete.

La star realizzerà la pellicola in collaborazione con il giovane filmmaker italo-canadese Andrea Iervolino.

Del cast faranno parte anche Mark Rylance e Robert Pattinson, che hanno già raggiunto un accordo per recitare nella pellicola, adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di J.M. Coetzee, che sarà diretto da Ciro Guerra.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia