Linda Evangelista deformata dalla chirurgia estetica: «Vivo da reclusa»

Covermedia

24.9.2021 - 09:30

Linda Evangelista

La super top degli anni Novanta sfoga la sua frustrazione su Instagram dove racconta il dramma di cui è protagonista.

Covermedia

24.9.2021 - 09:30

Linda Evangelista è stata sfigurata in modo permanente da un trattamento estetico.

Lo ha racontato la supermodella 56enne in un lungo post su Instagram dove spiega gli effetti collaterali del trattamento di criolipolisi.

«A chi di voi si chieda come mai non abbia più lavorato, mentre la carriera delle mie colleghe ha prosperato, vorrei dire che la ragione è questa: sono stata brutalmente sfigurata dalla procedura Zeltiq CoolSculpting, che ha fatto esattamente l’opposto di quanto promesso. Invece di diminuire, ha aumentato le mie cellule adipose lasciandomi deformata in modo permanente, anche dopo aver subìto due interventi correttivi dolorosi e inutili», spiega Linda, nota modella cult degli anni Novanta.

L'ultima apparizione pubblica della Evangelista risale al 2015, quando è scomparsa dai radar dei media.

Il post intitolato «The Truth, My Story» racconta a cuore aperto il terribile incidente.

«Ho sviluppato un’iperplasia adiposa paradossale o PHA, un rischio di cui non ero stata informata prima di sottopormi alla procedura», continua Evangelista nel suo post.

«PHA non solo ha distrutto la mia carriera, ma mi ha gettato in un circolo di profonda depressione e tristezza fino ai livelli più intensi di disprezzo per me stessa. Sono diventata una reclusa. Con questa causa sto andando avanti per superare la vergogna, rendendo pubblica la mia storia. Sono così stanca di vivere in questo modo. Vorrei uscire dalla mia porta a testa alta nonostante non mi riconosca più».

Zeltiq CoolSculpting è un macchinario dell’azienda Allergan Aesthetics, che serve per la criolipolisi, ovvero una procedura usata per sciogliere le cellule adipose e favorire il dimagrimento.

Covermedia