Niccolò Bettarini: «I miei amici mi anno salvato la vita»

CoverMedia

6.7.2018 - 16:33

Source: Covermedia

Reduce dall'aggressione all'Old Fashion di Milano, il figlio di Simona ventura e Stefano Bettarini ha scritto un lungo messaggio di ringraziamento via social.

La rapida ripresa di Niccolò Bettarini? Tutto merito della forza d'animo che gli trasmette la sua «favolosa» famiglia.

Domenica scorsa il figlio di Simona Ventura e Stefano Bettarini è stato vittima di una brutale aggressione all'Old Fashion di Milano, dove il 19enne è stato aggredito con 11 coltellate da parte di 4 clienti della discoteca, in questo momento agli arresti con l'accusa di tentato omicidio.

Ora, a quasi una settimana dal tumultuoso evento, Niccolò ha scritto un messaggio via Instagram per ringraziare la sua famiglia e gli amici che lo hanno protetto nel momento del vero bisogno.

«Non sono mai stato bravo a raccontarmi. Ma, ora che sto migliorando, sento che sia giusto e doveroso dire diverse cose. Innanzitutto voglio in questo momento ringraziare la mia famiglia che mi è sempre stata vicino, nei momenti felici come in quelli brutti», scrive Niccolò.

«Sono un ragazzo fortunato e, mai come ora, sento veramente di esserlo, non solo per il fatto di essere qui a scrivervi questo post, ma anche perché so di avere degli amici che mi hanno salvato la vita. Sono cresciuto credendo nell’amicizia, è un valore fondamentale nella mia vita e farei qualunque cosa se degli amici fossero in difficoltà — prosegue il giovane —. Grazie a tutti per l’affetto che ci avete dimostrato. Ricordate sempre di essere voi stessi ma soprattutto, ricordate chi siete».

Tornare alla home page

CoverMedia