Spettacolo

Nicolas Roeg morto a 90 anni

CoverMedia

25.11.2018 - 13:11

Source: Covermedia

Il 23 novembre è scomparso il cineasta inglese che ha firmato capolavori come «Sadismo» e «L'uomo che cadde sulla Terra».

È morto Nicolas Roeg.

Il 23 novembre è scomparso il visionario 90enne dietro a film come «Sadismo» e «L'uomo che cadde sulla Terra».

Nato a Londra, Roeg ha iniziato la sua carriera nel 1947 dopo aver concluso il servizio militare.

Durante la sua lunga carriera le pellicole del cineasta sono diventate dei cult nonostante fossero difficili da commercializzare e posizionare sul mercato. Nicolas ha alternato a criptici affascinanti progetti, iconici thriller come «A Venezia... un dicembre rosso shocking», «Do not Look Now» e «Walkabout».

Negli anni i film di Roeg hanno influenzato i grandi del cinema moderno fra cui Christopher Nolan, Paul Thomas Anderson, Steven Soderbergh e Danny Boyle, tutti fan del defunto genio inglese.

Lavorando a «Lawrence d’Arabia», «Il dottor Zivago», «La maschera della morte rossa» e «Fahrenheit 451» di Francois Truffaut Roeg è stato anche un cineasta di spicco negli anni più caldi del cinema hollywoodiano.

Dopo la sua consacrazione come direttore della fotografia, alla fine degli anni Sessanta Roeg ha fatto il suo debutto da regista collaborando con Donald Cammell al film «Sadismo», con protagonista Mick Jagger. Ma all'epoca il progetto è stato considerato troppo anticonvenzionale per il rilascio, ed è stato accantonato per due anni.

In seguito alla delusione Roeg ha proseguito la sua carriera indipendentemente firmando il suo primo progetto solista: «Walkabout», interpretato da una giovane Jenny Agutter, ma ha segnato il suo primo grande successo commerciale nel 1973 con «Do not Look Now», interpretato da Donald Sutherland e Julie Christie.

Altri suoi successi includono «Castaway, la ragazza venerdì», «Eureka», «Chi ha paura delle streghe?» e «Il lenzuolo viola», con la sua seconda moglie Theresa Russell. Il regista è stato anche sposato con le attrici Susan Stephen e Harriet Harper, sua vedova.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia