Perché Mary di Danimarca manda i suoi figli all’estero?

AlltheContent

9.1.2020 - 11:16

La famiglia reale danese (da sinistra a destra) il principe Vincent, il principe ereditario danese Federico, il principe Christian, la principessa Josephine, la principessa Isabella e la principessa ereditaria Mary posano durante una sessione fotografica nella stazione alpina di Verbier, in Svizzera, lunedì 6 gennaio 2020.
Keystone

Il principe ereditario Federico e la principessa Mary di Danimarca hanno dichiarato di aver mandato i quattro figli a scuola in Svizzera. Non è la prima volta che la coppia reale si stabilisce all’estero. Quali sono le ragioni?

La principessa ereditaria Mary ha ufficialmente traslocato insieme ai suoi piccoli in Svizzera per tre mesi. La famiglia reale danese si è stabilita nel nostro paese perché i quattro figli di Mary e del principe Federico, il principe Christian, 14 anni, la principessa Isabella, 12 anni, e i gemelli di otto anni, il principe Vincent e la principessa Josephine, possano frequentare uno stage per tre mesi.

I media danesi, citati da «Paris Match», precisano che i bambini cominceranno la loro esperienza a gennaio 2020. Una volta terminato il loro soggiorno nella scuola svizzera, la fratellanza regale ritornerà all’istituto che frequentano abitualmente a Gentofte, vicino Copenaghen.

La famiglia ha diffuso la notizia durante una visita ufficiale in Francia, per promuovere relazioni economiche più forti tra le due nazioni, e ha precisato che il principe Federico resterà in Danimarca per assicurare le sue funzioni reali, effettuando tuttavia dei brevi soggiorni in Svizzera presso la sua famiglia.

Tra tradizioni familiari e modernità?

Con il tedesco e il francese come lingue ufficiali, è possibile che i genitori abbiano scelto la Svizzera per aiutare i loro bambini a migliorare le loro competenze linguistiche. Infatti, il principe Federico parla correntemente l’inglese, il francese e il tedesco, oltre alla sua lingua materna, il danese. Inoltre, la principessa Mary non è estranea all’istruzione che viene impartita all’estero. Nata in Australia, ha frequentato una scuola primaria in Texas prima di ritornare in Tasmania, dove ha anche fatto degli studi universitari.

La principessa ereditaria ha tra l’altro dichiarato a TV2 che considera questo periodo come un’opportunità per i suoi bambini: «un regalo che potranno portare con sé per il resto della loro vita». I ragazzi conoscono bene la Svizzera, e la famiglia apprezza particolarmente le vacanze all’insegna dello sci nella stazione di Verbier, nella quale sono stati visti diverse volte.

Questa decisione ricalca anche la scia del padre, il principe ereditario Federico, che è andato a scuola in Francia durante l’adolescenza con il fratello minore, il principe Joachim. Hanno frequentato l’Ecole des Roches in Normandia, all’inizio degli anni 80. Il principe Joachim, dal canto suo, vive in Francia da diversi mesi, dove segue una prestigiosa formazione alla scuola militare di Parigi.

In un’intervista al magazine danese «Se og Hør», il principe aveva d’altronde spiegato che «la Regina incoraggiava fortemente i suoi figli a stabilirsi all’estero, per scoprire altri stili di vita e di governo». La regina Margherita possiede tra l’altro il castello di Caix vicino Cahors, nel sud ovest della Francia, nel quale i membri della famiglia danese trascorrono periodi più o meno lunghi. Il principe Federico, sua moglie e i bambini vi avevano soggiornato per diversi mesi nel 2018.

Curiosità da star

Tornare alla home page