Rihanna: villa di Los Angeles in affitto

CoverMedia

19.1.2018 - 11:12

Covermedia

13mila euro al mese per vivere nella proprietà di West Hollywood della diva del pop.

Pende il cartello “affittasi” sulla lussuosa proprietà di Los Angeles di Rihanna.

La superstar del pop ha tentato vanamente di vendere la sua mansion californiana per una cifra attorno ai 2.3 milioni di euro, ma pare non siano arrivate delle offerte tali da convincere la quasi 30enne a rinunciare alla proprietà.

La casa è situata nei pressi di West Hollywood, è arredata in stile spagnolo ed è dotata di cinque bagni e altrettante camere da letto, una guesthouse, una piscina, una cabana, un garage con quattro posti auto e molte altre particolarità.

Il canone d’affitto è fissato a 13mila euro al mese, lo riporta il sito realtor.com.

Rihanna ha acquistato la casa nell’agosto del 2017 per la cifra di 2.2 milioni di euro (soltanto 100mila euro in meno rispetto al prezzo di vendita attuale).

Ma a quanto pare la cantante si sarebbe subito pentita dell’affare immobiliare, tanto da non aver mai vissuto nella villa e averla rimessa in vendita appena due mesi dopo.

Rihanna, in pausa da un anno dopo il successo dell’album Anti e del lungo tour, è reduce da settimane molto difficili: poco prima di Natale, infatti, è rimasto ucciso durante una sparatoria il cugino Tavon Kaiseen Alleyne.

L’assassino, il 23enne Shawayne Dashawn Williams, è stato arrestato dalla polizia con l’accusa di omicidio ed è attualmente in attesa di giudizio.

RiRi, commossa, ha salutato il caro con un toccante messaggio su Instagram: «Riposa in pace piccolo! Dormi bene. Noi siamo in pace sapendo che ora sei in un posto migliore di quello dove ci troviamo noi. Ci sarà sempre un vuoto senza di te, ma non smetteremo mai di volerti bene».

Tornare alla home page

CoverMedia