Spettacolo

Rita Ora: «Volevo lasciare la musica»

CoverMedia

26.11.2018 - 11:11

Source: Covermedia

La cantante è tornata con Phoenix, primo album a sei anni di distanza dal suo debutto.

Durante un periodo molto buio della sua vita, Rita Ora ha pensato di lasciare la musica.

La cantante - tornata con il secondo album da studio, Phoenix -, temeva di non essere in grado di ripetere il successo del primo disco, tanto da rinunciare alla sua carriera nel mondo della pop music.

«C’è stato un lungo momento nella mia vita, durante gli ultimi anni, in cui ho dubitato della mia capacità di creare un nuovo album. Ho avuto molta paura», ha dichiarato la 28enne a un evento dedicato al lancio di Phoenix, tenutosi al Notting Hill Arts Club, Londra.

«Poi mi sono ricordata che io non so fare nulla all’infuori della musica. Ricordo di essermi sentita veramente giù, ma poi quel sentimento negativo fortunatamente è andato via».

L’uscita del nuovo album è «un sogno divenuto realtà» per Rita, felice di aver trovato la forza di risollevarsi dopo molte delusioni.

«Ne ho passate di tutti i colori per fare uscire questo album - ha proseguito -. Devo dirvi che sono molto felice di essere qui. Non era importante che ci fossero 20 o 5 persone. È letteralmente un sogno divenuto realtà».

Nel corso degli ultimi sei anni, Rita si è separata dalla Roc Nation, l’etichetta di Jay-Z.

In una precedente intervista, la cantante ha rivelato come le difficoltà di interrompere il contratto con la casa discografica avessero condizionato negativamente la sua carriera.

«Era diventato impossibile produrre nuova musica. Tutto ciò mi ha devastata. Ero depressa e arrabbiata. Poi frustrata e ora finalmente sono tornata a essere felice perché qualcosa si muove», ha dichiarato a Billboard a febbraio.

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia