Spettacolo

Tina Cipollari fermata dalla polizia: la verità sulla multa

CoverMedia

6.10.2018 - 13:12

Source: Covermedia

L’opinionista di Uomini e Donne spiega perché è stata beccata in compagnia di alcuni agenti e si scaglia contro Riccardo Signoretti, il direttore di Nuovo.

Tina Cipollari è su tutte le furie.

La Vamp lanciata da Maria De Filippi non ha apprezzato le ultime foto pubblicate dal settimanale Nuovo, quelle che la immortalano mentre discute con alcuni poliziotti.

«Non ho mai preso una multa per eccesso di velocità o per non avere rispettato uno STOP, smentisco categoricamente quello che ha scritto Nuovo e sono stufa delle bugie che questo settimanale scrive sul mio conto! Quelle foto risalgono a luglio scorso. Mi trovavo a Fregene con mio figlio Mattias e stavo discutendo con lui riguardo l’opportunità o meno di guidare le Minicar da soli con il semplice foglio rosa. Mio figlio asseriva che fosse possibile», ha spiegato la bionda opinionista a Radio Chat.

«Non riuscendo a convincerlo, mi sono fermata ad un posto di controllo della Polizia e ho chiesto agli agenti di spiegare a mio figlio cosa recitasse il codice della strada a riguardo», ha raccontato Tina.

«Il mio gesticolare in modo esagitato era rivolto a Mattias che non voleva comprendere quanto gli stavamo dicendo. Tutto qui. Nessuna multa. Nessuna discussione con le forze dell’ordine che ho sempre rispettato», ha puntualizzato l’ex moglie di Chicco Nalli.

Tina ha poi attaccato Riccardo Signoretti e la sua rivista, Nuovo, tra le più lette in Italia: «Sono stanca di leggere baggianate sul mio conto da parte del settimanale e del suo direttore che, da almeno un anno, pubblica articoli totalmente inventati sulla mia persona. Invito il signor Signoretti ad ignorarmi o a scrivere semplicemente la verità sui fatti che mi riguardano!».

Curiosità da star

Tornare alla home page

CoverMedia