Zac Efron: «Rifarei tutto»

CoverMedia

20.12.2017 - 09:58

Covermedia

L’attore, tornato in sala con «The Greatest Showman», non è pentito degli errori del passato.

Zac Efron rifarebbe tutto capo.

Nonostante il suo passato tribolato, l’attore hollywoodiano, che ha raggiunto la fama grazie ai film High School Musical di Disney Channel, non è pentito dei suoi molteplici errori, tra cui l’abuso di sostanze e alcol, che nel 2013 lo spedì dritto in riabilitazione.

Ora Zac, a 30 anni, sente di essere un uomo maturo e, parlando della sua parabola discendente, ha dichiarato al quotidiano australiano Daily Telegraph: «Ho fatto tante cose nella mia vita, tanti errori. Se mi guardo indietro, penso: “Mi state prendendo in giro? Ma cosa avevo in mente?”. Lo so che è strano da dire, ma in realtà sono felice di aver fatto tutto ciò perché se sono diventato così, lo devo agli errori che ho commesso in passato e sono molto orgoglioso».

Zac sta attualmente promuovendo il suo nuovo film «The Greatest Showman», in cui recita al fianco di un cast stellare composto da Hugh Jackman, Michelle Williams e Zendaya.

Nella pellicola l’attore interpreta un intrattenitore che lavora in uno dei più grandi circhi della storia, ad opera di P.T Barnum.

E, anche dal film, Zac è riuscito a trarre un importante insegnamento: «Ho voluto esprimere me stesso. Il successo è fuggevole. È un aspetto con cui so che anche io dovrò fare i conti in futuro. Ogni giorno mi sveglio e so che devo ricominciare da zero, dall’uomo che vedo riflesso allo specchio. È un ricominciare sempre da capo. Non si è mai perfetti, ci alza al mattino e c’è già un nuovo set di sfide ad attenderti».

Tornare alla home page

CoverMedia