Candidati Pallone d'Oro 2022

Ecco perché la storia dà ragione a Benzema

bfi

15.4.2022

epa09887135 Real Madrid's striker Karim Benzema celebrates after scoring the 2-3 goal during the UEFA Champions League quarter final second leg soccer match between Real Madrid and Chelsea held at Santiago Bernabeu Stadium, in Madrid, Spain, 12 April 2022. EPA/JUANJO MARTIN
Karim Benzema 
KEYSTONE

I media spagnoli chiedono a gran voce che il francese del Real Madrid diventi il successore di Leo Messi. La storia del prestigioso riconoscimento s'intreccia spesso con quella della Champions League. 

bfi

15.4.2022

Un altro gol decisivo in Champions League e l'eliminazione di un possibile rivale come Robert Lewandowski (Bayern) sono due forti argomenti a favore di un'ipotesi più che legittima sostenuta oggi dai media spagnoli: Karim Benzema è il grande favorito per conquista del Pallone d'Oro 2022.

Acht Tore in elf Spielen: Benzema ist in der Champions League das Mass aller Dinge

Acht Tore in elf Spielen: Benzema ist in der Champions League das Mass aller Dinge

Zurücklehnen und geniessen: Karim Benzema trifft in der Champions League in elf Spielen acht Mal. Hier sind alle Treffer in einem Video zusammengefasst – mit einem Song, der dem Real-Star gewidmet wurde.

12.04.2022

Per gli spagnoli il favorito è Benzema

È in particolare il quotidiano sportivo AS ad approfondire il tema, sottolineando come l'attaccante del Real Madrid, realizzando la rete del 2-3 nel primo supplementare della sfida col Chelsea, ha segnato la 38esima rete in altrettante partite giocate in questa stagione, di cui 12 in Champions League.

«Ha strada libera», scrive AS, per diventare il quinto giocatore francese a vincere il Pallone d'Oro, dopo Raymond Kopa (1958), Michel Platini (1983, 1984, 1985), Jean-Pierre Papin (1991) e Zinedine Zidane (1998).

Pallone d'Oro e Champions League, i nessi storici

Se la conquista del Pallone d'Oro va a pari passo con il percorso in Champions League, il 34enne francese del Real potrebbe infatti trovarsi senza grandi e pericolosi contendenti: Messi e Mbappé del Psg sono stati azzoppati proprio dalla tripletta del francese al Bernabeu, Cristiano Ronaldo è fuori dai giochi anche a causa di un Manchester United deludente, così come Haaland e il suo Borussia.

I vincitori del Pallone d'Oro (dal 2000) e il loro percorso in Champions League nella stessa stagione

2000: Luis Figo (Barcellona/Real Madrid) - Semifinale di Champions League (con il Barcellona)

2001: Michael Owen (Liverpool) - Non in Champions League

2002: Ronaldo (Inter/Real Madrid) - Non in Champions League (con l'Inter)

2003: Pavel Nedved (Juventus) - Secondo posto in Champions League

2004: Andriy Shevchenko (Milan) - Quarti di finale di Champions League

2005: Ronaldinho (Barcellona) - Ottavi di finale di Champions League

2006: Fabio Cannavaro (Real Madrid) - Ottavi di finale di Champions League

2007: Kaka (Milan) - Vincitore della Champions League

2008: Cristiano Ronaldo (Manchester United) - Vincitori della Champions League

2009: Lionel Messi (Barcellona) - Vincitore della Champions League

2010: Lionel Messi (Barcellona) - Semifinali di Champions League

2011: Lionel Messi (Barcellona) - Vincitore della Champions League

2012: Lionel Messi (Barcellona) - Semifinali di Champions League

2013: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) - Semifinali di Champions League

2014: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) - Vincitore della Champions League

2015: Lionel Messi (Barcellona) - Vincitore della Champions League

2016: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) - Vincitore della Champions League

2017: Cristiano Ronaldo (Real Madrid) - Vincitore della Champions League

2018: Luka Modric (Real Madrid) - Vincitore della Champions League

2019: Lionel Messi (Barcellona) - Semifinale di Champions League

2021: Lionel Messi (Barcellona/PSG) - Ottavi di finale di Champions League (con il Barcellona)

Questa lista dimostra il nesso tra una grande stagione in Champions League e la conquista del Pallone d'Oro. Lewandowski, forse il più serio rivale di Benzema per la conquista del prestigioso trofeo, si è fermato ai quarti di finale, com'è successo a sei vincitori del Pallone d'Oro - su venti - che non sono andati oltre i quarti nella stagione che li ha visti alzare al cielo il più ambito trofeo individuale per un calciatore. 

In un calcolo delle probabilità correlato al cammino in Champions League dunque, Benzema dovrebbe avere più chance di Lewandowski. Ma questa storia è ancora da scrivere.