Il prossimo Neymar?

Il 15enne brasiliano nuovo «enfant prodige» del calcio

bfi

27.1.2022

Hendrick Felipe Moreira
Instagram

Hendrick Felipe Moreira sta facendo impazzire i grandi club europei. Nike lo ha già messo sotto contratto, lui segna reti a caterve, di cui una è un capolavoro da guardare. Il suo allenatore intanto ricorda che si tratta ancora di un bambino.

bfi

27.1.2022

Endrick, il nuovo baby fenomeno brasiliano

Endrick, il nuovo baby fenomeno brasiliano

A 15 anni vale 40 milioni: «Mi ispiro a Mbappé»

28.01.2022

Endrick Felipe Moreira ha solo 15 anni. Eppure intorno al giovane calciatore è già nato un incredibile interesse. Non c'è da stupirsi: con sei gol in sette partite del torneo di categoria più importante del Brasile, l'attaccante di 1 metro e 73 centimetri ha portato quasi da solo gli U20 del Palmeiras al titolo nella cosiddetta «Copinha».

Il torneo, che si tiene ogni anno a San Paolo dal 1969, una delle più importanti competizioni giovanili in Brasile, è stato spesso il punto di partenza di grandi carriere in passato. Nel 2008 fu il turno di Neymar e nel 2017 Vinicius Junior fu eletto miglior giocatore del torneo. Anche il grande Rivaldo è passato sotto gli stessi riflettori.

Stavolta è toccato a Endrick essere nominato miglior giocatore del torneo; importante segnalare che la maggior parte dei suoi compagni di squadra e degli avversari avevano in media circa cinque anni più di lui.

Il suo gol dal limite dell'area di rigore nella semifinale contro l'Oeste è stato nominato il «gol più bello» del torneo. Guardare per credere.

La corte dei grandi club europei

Questi colpi da maestro e le sue eccezionali prestazioni stanno suscitando il desiderio di molti grandi club europei, soprattutto. Anche se Endrick non può trasferirsi in Europa fino ai 18 anni (cioè nel 2024), la caccia al gioiello brasiliano è già in corso: oltre ai soliti sospetti Real Madrid e Barcellona, ci sono anche Chelsea, Liverpool, Man United e Man City. Il loro obiettivo: firmare un contratto preliminare con il super talento.

Sembrerebbe che il Real Madrid possa avere un piccolo, ma decisivo vantaggio sulla concorrenza: infatti Endrick lavora con la stessa agenzia che si occupa di Vinicius Junior. Tuttavia, i reali dovranno scavare a fondo nei loro forzieri, in quanto il cartellino del 15enne varrebbe già 40 milioni di euro.

Nike arriva prima 

Endrick ha già ottenuto un importante contratto di sponsorizzazione. Il gigante americano di articoli sportivi Nike ha infatti messo sotto contratto il giovanissimo e talentuoso piede sinistro, come aveva fatto con Neymar prima di lui. 

La grande domanda ora è come il 15enne Endrick affronterà le crescenti aspettative e il grande clamore che lo circonda. Non sarebbe infatti il primo «enfant prodige» che, travolto dalla celebrità e dalla pressione, affonderebbe prima della raggiunta maturità sportiva.

Il super talento ha solo 15 anni, come ha sottolineato il suo allenatore al Palmeiras Abel Ferreira, dopo aver vinto il titolo della Copinha: «La cosa migliore che il club potrebbe fare ora è comprargli un biglietto per Disneyland. È ancora un bambino e ha ancora tantissimo da imparare». 

Non ci rimane che convenire con il signor Ferreira. Lo terremo d'occhio.