Il 37enne Petr Cech inizia una nuova carriera nell'hockey su ghiaccio

10.10.2019 - 11:13, bfi

Petr Cech con la maglia dell'Arsenal 
Keystone 

L'ex portiere del Chelsea, dell'Arsenal e della nazionale ceca ha decido di darsi al suo vecchio amore: giocherà ad hockey con i Guildford Phoenix. 

Petr Cech è una grande amante dello sport, non solo del calcio, sport che ha giocato per quasi 20 anni a livello professionisitico.

Dopo aver lasciato la porta dell'Arsenal al termine della scorsa stagione, il ceco ha iniziato a lavorare come assistente tecnico per il Chelsea, società per la quale aveva giocato per 9 anni prima di passare ai Gunners.

Oggi, l'ex grande portiere di calcio ha deciso di cambiare sport: giocherà ad hockey, uno sport che praticava già da bambino nella sua natia Plzen. 

«Spero di poter aiutare la mia squadra a raggiungere gli obiettivi che si è prefissa», ha confessato il nuovo portiere dei Guilford Flames.

«Dopo 20 anni di calcio questa sarà per me un'esperienza fantastica e irripetibile, poter giocare allo sport che amavo e giocavo quand'ero bambino», ha commentato il 37enne Cech. 

I Guildford Flames giocano nella seconda lega dell'hockey britannico. In Inghilterra l'hockey ha guadagnato in popolarità negli ultimi anni, anche grazie all'ingaggio di vari giocatori canadesi che verso fine carriera decidono di mettere a disposizione la loro esperienza.

Andy Hemmings, coach dei Guildford Flames, è entusiasta: «L'apporto di Petr Cech ai Phoenix è qualcosa di straordinario. È un ragazzo serio che si allena duramente e non vedo l'ora di vederlo in campo per il suo debutto con la nostra maglia».

I Guildford Phoenix giocheranno la prossima partita domenica opposti agli Swindon Wildcats.

Ex calciatori che si danno ad altri sport

Petr Cech non è l'unico ex giocatore di calcio che dopo aver terminato la carriera ha deciso di intraprendere un altro sport ad ottimi livelli. 

Eccone alcuni: 

Paolo Maldini - tennis

L'ex capitano del Milan e della nazionale italiana ha già giocato un torneo ATP Challenger in coppia con Stefano Landonio. 

Tim Wiese - wrestling

L'ex portiere della nazionale tedesca ha combattuto e vinto il suo primo incontro di wrestling in occasione di un evento WWE svoltosi a Monaco il 3 novembre del 2016. 

Leon McKenzie - boxe

L'ex attaccante del Norwich ha vinto otto degli undici incontri disputati nel circuito della boxe inglese, validi per la conquista del titolo nazionale dei pesi welter. 

Gabriel Batistuta - polo

Batigol, ex indimenticato attaccante della Fiorentina e della nazionale argentina e un assiduo giocatore di polo.

Bixente Lizarazu - Jiu-jitsu

L'ex calciatore francese - campione del mondo con la Francia e vincitore della Champions League con il Bayern Monaco - si è laureato campione europeo di Jiu-jitsu, un'arte marziale giapponese nata attorno al 1500. 

Tornare alla home pageTorna agli sport

Altri articoli