E che colpo sarebbe

Il Manchester pronto a rimpiazzare i suoi attaccanti

bfi

11.3.2022

MADRID, SPAIN - APRIL 18:  Cristiano Ronaldo (L) of Real Madrid CF clashes hands with Robert Lewandowski (R) of Bayern Muenchen after the UEFA Champions League Quarter Final second leg match between Real Madrid CF and FC Bayern Muenchen at Estadio Santiago Bernabeu on April 18, 2017 in Madrid, Spain.  (Photo by Gonzalo Arroyo Moreno/Getty Images)
Cristiano Ronaldo (sinistra) e Robert Lewandowski 
Getty Images

Potrebbero perdere Cristiano Ronaldo, e non solo, così i Red Devils stanno pensando ad un colpo davvero fantastico: strappare il cannoniere più prolifico d'Europa al club che lo ha cullato per 8 anni.

bfi

11.3.2022

Robert Lewandowski, attaccante polacco del Bayern di Monaco e della sua Nazionale, ha segnato in stagione la bellezza di 42 reti in 35 partite. Martedì, in Champions League, si è permesso una tripletta contro il Salisburgo. Il suo Bayern ha raggiunto così i quarti di finale del massimo torneo continentale per club. E non si tratta certo di una meteora.

Lewa il divino

Nel 2020, Lewandowski ha vinto il premio di miglior giocatore maschile FIFA e il premio di giocatore maschile UEFA dell'anno. È stato nominato due volte nella Squadra dell'Anno dell'UEFA e quattro volte nella Squadra della Stagione della Champions League, inoltre, il polacco è il terzo marcatore più prolifico nella storia della competizione. Lewandowski è stato nominato miglior giocatore della  Bundesliga per ben cinque volte, campionato in cui ha segnato più di 300 gol, per la precisione 336 (secondo miglior marcatore di tutti i tempi in Bundesliga, dietro solo alle 365 segnature di Gerd Müller), che gli vale il titolo di miglior marcatore straniero di tutti i tempi del campionato. Inoltre, il polacco, ha vinto il Bundesliga Top Scorer Award per sei stagioni, in quella che dal 2020 ha portato al 2021 ha segnato 41 reti, battendo il precedente record di Gerd Müller di 40 gol, stabilito nel lontanissimo 1971-72. Questi sono solo alcune delle voci sul cartellino da visita di Robert Lewandowski.

Bayern, che fai?

Ma con il suo contratto in scadenza nel 2023 le grandi squadre iniziano a chiedersi cosa farà dopo, il polacco dai piedi d'oro. Tra queste anche il Manchester United, che secondo il Bild, potrebbe essere il primo club a fargli un'offerta se si dovesse separare dal Bayern. Ma è possibile anche, che che il 33enne vada sul mercato quest'estate, se i bavaresi decidessero di incassare prima della scadenza del suo contratto.

E lo United potrebbe avere urgente bisogno di un attaccante per allora, visto il futuro incerto di Ronaldo, e non solo.

Ronaldo di nuovo in partenza?

Il portoghese, che non ha partecipato al derby di Manchester - perso miseramente dai suoi per 4-1 - ha scatenato le speculazioni. Secondo i media inglesi Ronaldo ha tenuto colloqui con il suo agente Jorge Mendes circa il suo futuro all'Old Trafford. Ma anche Edinson Cavani è destinato a lasciare Manchester, come il nazionale inglese Marcus Rashford, in ombra nel corso di questa stagione. Infine, pure Anthony Martial è un altro attaccante che potrebbe definitivamente lasciare l'Old Trafford dopo il suo prestito al Siviglia.

Il 'solito' giro dei fantastici

Le speculazioni dicono che lo United potrebbe raccogliere fino a 240 milioni di sterline dalle vendite dei diversi giocatori elencati sopra, denaro sufficiente per finanziarsi l'attaccante polacco del Bayern. Tanti milioni quanti il Barcellona sarebbe pronto ad investire per strappare Haaland alla concorrenza. Poi c'è Mbappé, ingolosito dal Real e forse anche dallo stesso Barcellona, che potrebbe far posto a Ronaldo... il quale formerebbe un accattivante quanto inaudito duetto con Messi. Ma questa è musica sperimentale. Qui ci fermiamo.