Scandalo Ramos-Rubiales

«Vorrei che mi aiutassi a vincere il Pallone d'Oro»

bfi

30.6.2022

Real Madrid's Sergio Ramos celebrates after scoring his side's first goal during the Spanish La Liga soccer match between FC Barcelona and Real Madrid at the Camp Nou in Barcelona, Spain, Saturday, Dec. 3, 2016. (AP Photo/Manu Fernandez)
Sergio Ramos ai tempi del Real Madrid.
KEYSTONE

Una registrazione audio rivela quando l'ex difensore del Real Madrid chiese aiuto al presidente della federazione spagnola per vincere il Pallone d'Oro nel 2020.

bfi

30.6.2022

Nel 2020 Sergio Ramos ha chiesto a Luis Rubiales, capo della Federcalcio spagnola, di aiutarlo a vincere il Pallone d'Oro. Questo è lo straordinario contenuto di una clip audio, trapelato e riportato dal quotidiano spagnolo Mondo Deportivo. La registrazione risale al periodo tra luglio e l'agosto del 2020.

In vista dell'assegnazione del Pallone d'Oro 2020, poi annullato a causa della pandemia di Covid, si sente Ramos perorare la causa della sua vittoria finale chiedendo a Rubiales apertamente il suo sostegno.

epa06804207 Luis Rubiales, president of the Spanish Football Federation (RFEF), arrives for a press conference to announce the dismissal of Julen Lopetegui as Spanish national soccer team head coach in Krasnodar, Russia, 13 June 2018. Rubiales confirmed that Lopetegui has been sacked as national coach one day after agreeing to take over Real Madrid. EPA/JAVIER ETXEZARRETA
 Luis Rubiales, presidente della RFEF (Federcalcio spagnola)
KEYSTONE

«Sai che non ti ho mai chiesto nulla, ma se oggi voglio farlo è perché penso che questo sia stato un anno speciale per le prestazioni che ho fornito», ha detto Ramos a Rubiales.

«Vorrei che mi aiutassi in qualsiasi modo e che usassi le tue conoscenze in UEFA legate al Pallone d'Oro», ha continuato l'oggi 36enne difensore del PSG.

«Ti sarei grato per tutta la vita, non solo per me ma anche perché credo che il calcio spagnolo lo meriti molto», così ancora Ramos.

Le «prestazioni speciali» di Ramos nella stagione 2019-2020

Le «prestazioni speciali» che Ramos sottolinea si riferivano al suo apporto per aiutare il Real Madrid a vincere il titolo de LaLiga (2019-2020).

Dopo la sospensione temporanea della stagione a marzo a causa della pandemia, ne LaLiga si era tornati a giocare a giugno (2020). I Blancos  avevano spazzato via le velleità dei loro rivali rimanendo imbattuti nelle ultime 11 partite della stagione, inanellando una striscia di 10 vittorie consecutive. Il Real e il suo capitano Sergio Ramos si erano così aggiudicati il campionato spagnolo staccando il Barcellona di cinque lunghezze.

Real Madrid's captain Sergio Ramos lifts the trophy as he celebrates after winning the Spanish La Liga 2019-2020 following a soccer match between Real Madrid and Villareal at the Alfredo di Stefano stadium in Madrid, Spain, Thursday, July 16, 2020. (AP Photo/Bernat Armangue)
Sergio Ramos alza il trofeo de La Liga stagione 2019-2020 
KEYSTONE

Nel corso di quella stagione Ramos ha segnato 11 reti, terminando come miglior difensore in fatto di realizzazioni, ma non solo. Si tratta infatti del record di gol per un difensore in una singola stagione de LaLiga nel 21esimo secolo, un risultato reso ancora più impressionante dal fatto che Ramos aveva 34 anni.

La risposta di Rubiales

Torniamo alla conversazione tra l'ex difensore del Real e il presidente della Federcalcio Rubiales, il quale, in risposta alla richiesta disse che Ramos meritava di vincere il Pallone d'Oro e gli augurava buona fortuna per la prossima campagna di Champions League.

Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo Rubiales ha aggiunto che, pur non avendo potere decisionale sull'assegnazione del premio, avrebbe «aiutato in ogni modo possibile».

«So che non dipende da te, ma anche le relazioni sono fondamentali. Infantino distribuisce 'Il migliore', che è anche super importante, e sarebbe comunque fantastico. In ogni caso, conto sul tuo aiuto», ha concluso l'ex capitano della Spagna e del Real Madrid.

Lewandowski, Best Player of the Year

Molto probabilmente, 'Il migliore' a cui si riferiva Ramos è il "The Best FIFA Men's Player" premio poi vinto dal polacco Robert Lewandowski - con Ronaldo giunto secondo e Messi al terzo posto.

epa08890532 Bayern Munich striker Robert Lewandowski (C on screen) appears on screen with fellow finalists Cristiano Ronaldo (L) and Lionel Messi after receiving the Best FIFA Men's Player Award during the Best FIFA Football Awards virtual TV show broadcast from the FIFA headquarters in Zurich, Switzerland, 17 December 2020. EPA/Valeriano di Domenico / POOL
Robert Lewandowski  (centro) durante la cerimonia di consegna del premio 'The Best FIFA Men's Player' (Zurigo, 17 dicembre 2020). 
KEYSTONE

Come capitano Ramos è stato certo parte integrante del successo del Real di quella stagione, ma quell'anno c'erano altri potenziali candidati per il Pallone d'Oro, nessuno più favorito di Robert Lewandowski. L'attaccante del Bayern Monaco segnò più gol di chiunque altro in Europa in quella stagione (55), in una squadra che vinse più trofei di qualsiasi altra, compresa la Champions League.