Super-Buffon

«Vuole tornare a giocare in Serie A con il Parma»

bfi

10.5.2022

MONZA, ITALY - MARCH 02: Gianluigi Buffon of Parma Calcio looks on during the warm up prior to the Serie B match between AC Monza and Parma Calcio at Stadio Brianteo on March 02, 2022 in Monza, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)
Gianluigi Buffon
Getty Images

A stagione terminata, ad un soffio dalla qualificazione per i playoff, la compagna di Gianluigi Buffon racconta a Tuttosport dell'ancora intatta passione per il calcio del 44enne ex portierone della Juve.

bfi

10.5.2022

Il Parma Calcio, dove gioca anche lo svizzero Simon Sohm che avevamo incontrato prima dell'inizio della stagione, ha terminato il campionato di Serie B al dodicesimo posto, dopo una stagione tutt'altro che semplice che ha dimostrato quanto dura sia la strada per tornare in Serie A.

Serie B

In 26 partite delle 38 disputate dagli emiliani si è visto in porta il leggendario Gianluigi Buffon, classe '78, che dopo una carriera sfolgorante con Juventus e la nazionale italiana - oltre ad un breve intermezzo al PSG - ha deciso di concludere la stessa dove tutto era iniziato nel 1994.

In stagione il 44enne è rimasto in campo per 2'271 minuti, subendo 27 reti, concludendo otto partite senza subirne.

Gianluigi Buffon, 17, Goalkeeper of Parma soccer team. (Ap Photo/Ferraguti)
Gianluigi Buffon, a 17 anni con la maglia del Parma 
Keystone

In un'intervista al quotidiano sportivo Tuttosport, è stata la compagna del portiere e nota giornalista Ilaria D'Amico ha raccontare che Gianluigi Buffon non è cambiato.

Il 44enne, secondo la compagna, non ha ancora l'intenzione di appendere i guanti al chiodo, rimane uno che vuole vincere, con un obiettivo sportivo ben definito.

«Arrivare a giocare nuovamente nel massimo campionato con il Parma è la sua sfida»

«E fino a quando non la raggiungerà mi sa che lo vedrete in campo», ha detto la compagna come riferito dal quotidiano italiano.

Tornare in Serie A per Buffon significa poter anche poter affrontare la sua Juventus, club con il quale ha condiviso 19 anni di carriera, conditi da tanti successi e pure una retrocessione in Serie B.

«Il pubblico lo ama infinitamente»

«Io continuo a parlare con i tecnici, i preparatori e tutti dicono che i test di Gigi, al di là di piccoli infortuni, sono ancora incredibili. Se gli dicessi di fermarsi farei un torto all’atleta. Poi mi diverte vedere la sua passione e sapere che, prima dell’infortunio, sia riuscito a fare ancora una delle migliori stagioni della sua lunghissima carriera. È un piacere vederlo soddisfatto e preso dal campo. Poi il pubblico lo ama infinitamente e lui ricambia. È uno che si sporca le mani, lo ha sempre fatto per la sua squadra», ha raccontato ancora la giornalista.

Giuseppe Iachini, coach degli emiliani, ha assicurato che Buffon porta «grande personalità nello spogliatoio».

«Gigi guarda qualsiasi partita di Serie A e naturalmente di Serie B. In questa sua passione riesce a coinvolgere anche i bambini. Ancor di più con questa sfida scudetto che andrà avanti all’ultimo punto».

Scudetto che Gianluigi Buffon ha vinto dieci volte con la Juventus. I tempi migliori sono andati anche per un duro come Gigi, che comunque non vuol mollare, con la speranza, sembra di poter tornare ancora a disputare una gara di Serie A, a 45 anni suonati.