Martedì si deciderà la sorte dei Mondiali elvetici

SwissTXT

16.3.2020 - 15:38

A meno di clamorose sorprese quest'anno i Mondiali di hockey non si giocheranno.
Keystone

La Federazione internazionale di hockey su ghiaccio deciderà martedì pomeriggio la sorte dei Mondiali di quest'anno, in programma dall'8 al 24 maggio in Svizzera.

Sarà un martedì di capitale importanza per due importanti eventi sportivi previsti in questo 2020. Alle 15h00 di domani è infatti in programma il Consiglio della IIHF che dovrebbe decidere lo svolgimento dei Mondiali in Svizzera mentre a un orario sconosciuto anche l'UEFA si riunirà per capire se è fattibile mantenere in calendario il primo Europeo itinerante della storia.

Il destino dei Campionati iridati di Zurigo e Losanna sembra ormai segnato. Sarebbe la prima volta dal 1946 che la rassegna a scadenza annuale non avrebbe luogo. In caso di annullamento si aprirebbero i seguenti scenari:

1. Rimandare di un anno tutte le edizioni assegnate, ovvero i Mondiali in Svizzera verrebbero organizzati nel 2021
2. Posticipare il torneo su suolo rossocrociato alla prima annata libera, ovvero nel 2026.
3. Cancellare del tutto l'evento

Per quanto riguarda il calcio, per fare in maniera che i campionati possano concludersi, l'idea è quella di un Europeo invernale o addirittura spostato all'estate prossima. Ma nelle ultime ore è spuntata pure la pista russa, con il Paese che ha ospitato i Mondiali due anni fa pronto a organizzare la rassegna continentale in meno di un mese.

SwissTXT

Tornare alla home pageTorna agli sport