COVID-19: Aperti altri due checkpoint

SwissTXT / pab

6.4.2020 - 09:24

In funzione da oggi, lunedì, due nuovi checkpoint sanitari a Locarno e nelle Tre Valli.

Lo Stato Maggiore Cantonale di Condotta (SMCC) ha reso noto che, a partire da oggi, lunedì 6 aprile, sono stati aperti due nuovi centri di consultazione ambulatoriale dedicati alla visita e alla presa a carico di pazienti potenzialmente affetti da COVID-19.

I due nuovi centri, che sono ubicati a Locarno e nelle Tre Valli, vanno ad aggiungersi a quelli di Mendrisio, Lugano, Agno e Giubiasco.

Il centro di consultazione ambulatoriale di Locarno è aperto, ricorda la nota stampa del SMCC, come quelli già in esercizio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 08.00 alle ore 18.00.

Per le Tre Valli il servizio è mobile

Il centro di consultazione ambulatoriale delle Tre Valli è invece mobile: viene messo a disposizione un veicolo SANABUS, che stazionerà, in funzione dei bisogni, ad Airolo, a Faido, a Bodio, a Riviera, ad Acquarossa o ad Olivone.

È operativo nei giorni feriali dalle ore 08.00 alle ore 18.00 ed anche durante i fine settimana, dalle ore 14.00 alle ore 18.00.

Ricordiamo che non è permesso rivolgersi direttamente ai checkpoint su iniziativa individuale: chi presenta sintomi sospetti si deve prima annunciare ai medici per telefono.

Ticino e Grigioni giorno per giorno

Tornare alla home page

SwissTXT / pab